sabato, Maggio 25, 2024
More

    Claver Gold ha pubblicato l’album “Questo non è un cane/Dome”

    Comunicato stampa

    È disponibile da oggi l’album “QUESTO NON È UN CANE/DOMO” di CLAVER GOLD pubblicato per Woodworm/Universal Music Italia.

    Il rinnovato progetto discografico di CLAVER GOLD contiene i brani del precedente “QUESTO NON È UN CANE” arricchito dai più recenti singoli “I MIEI CANI”, “CON I MIEI BROTHERS” e collaborazioni inedite con esponenti della scena rap italiana a cui l’artista è legato da rapporti di stima musicale ed amicizia: Il Turco, Bader Dridi & Brenno Itani, Kenzie, Davide Shorty & SPH, Mattak, Danno & Kaos, Dutch Nazari, Valter Guidi & Djomi, Bleach, Chiky Realeza, Murubutu, Moder e Ugo Crepa.

    “QUESTO NON È UN CANE/DOMO” è disponibile in streaming e in tre esclusive versioni fisiche: LP doppio Oro + t-shirt esclusiva, LP doppio Grigio + poster autografato, LP Doppio nero, CD e, in esclusiva per Universal.it, nel formato Cofanetto contenente la prima versione di “Questo non è un cane” oltre a “Questo non è un cane/Domo”.

    La riedizione dell’album in versione corale mette in luce la longevità e attualità dei temi di “Questo non è un cane” che, a distanza di quasi due anni, prendono nuova vita e si arricchiscono di sfumature e nuove voci. Una versione deluxe che l’artista ha voluto definire “DOMO” - termine che si rifà al concetto di ‘casa’ - per indicare la condivisione quasi familiare, il processo di cura e domesticazione alla base della riedizione.

    “Volevo dare nuova vita a questo progetto – racconta CLAVER GOLD - arricchendolo con le storie di amici, colleghi e rapper che stimo. Sono convinto che un disco abbia diverse anime e più forme che possono prendere vita nel corso degli anni.”

    Le 19 tracce del disco (prodotto interamente da Gian Flores), sia che si tratti di brani già editi che inediti, sono frutto di rielaborazioni, riarrangiamenti, riscritture e nascono dall’esigenza di riavvicinarsi alle origini della cultura hip hop e al senso di aggregazione caratteristico di questo mondo. Vecchia e nuova scuola underground si uniscono per dare nuova voce ad una storia, una storia che ha ancora qualcosa da comunicare.

    Ad aprire la tracklist “INTRO” che in un flusso di coscienza e parole pesanti e pesate restituisce la fotografia di un mondo di ingiustizie, ipocrisie e contraddizioni.
    A proseguire ed arricchire il racconto è “I MIEI CANI”, primo dei due singoli presenti nella deluxe, che risente di contaminazioni internazionali e rende evidente fin dal titolo il senso di comunità, condivisione, appropriazione, aggregazione alla base dell’intero progetto musicale. “Siamo liberi di fare la musica che ci piace, liberi di poter fare una critica sociale, liberi come un branco di cani randagi” dice Claver Gold.
    “CON I MIEI BROTHERS” evidenzia ulteriormente la dichiarazione di intenti di Claver Gold per il quale “Il brano nasce dall’esigenza di voler raccontare in modo sarcastico la vita “dei miei Brothers", la giornata tipo di chi non sopporta le ostentazioni, l'opulenza e il materialismo che gira intorno a un certo tipo di rap.Ha quindi una duplice faccia: se da una parte è una critica velata verso quella parte del mondo rap dall'altra racconta invece il senso di comunità che si crea con i propri simili. Sentirsi tranquillo soltanto insieme ai propri simili, insieme ai propri brothers”.

    Fa poi seguito la prima collaborazione con IL TURCO nel brano “QUELLI COME NOI”, nata dalla stima di Claver nei confronti di un’artista parte del suo background musicale e della sua adolescenza di cui ricorda “Era una mattina del 2000, avevo 14 anni quando in tv passarono “Buongiorno” il singolo di Sparo Manero ora conosciuto come Il Turco. Sono sempre stato suo grande fan e sono convinto che il suo approccio crudo e realista fosse perfetto per la traccia”.
    BRENNO ITANI è la voce a Claver Gold familiare scelta per raccontare in “BOLORICORDO”, parte di un vissuto comune legato al capoluogo emiliano. “Sentivo il bisogno di avere un nuovo esponente della scena Bolognese e chi meglio di Brenno poteva raccontare gli anni vissuti insieme, le strade e gli amici scomparsi nel cammino?! Bresco Baby nella casa”.

    Il senso di “DOMO”, di casa, prosegue nella collaborazione con KENZIE in “MALASTRADA” con il quale Claver Gold condivide rime, musica e quartiere d’origine. “Siamo cresciuti nello stesso quartiere, stessa via (via Nuoro). Volevo che anche Kenzie potesse raccontare quegli anni e quei quartieri da un diverso punto di vista umano. Qualcosa ci è rimasto dentro e ci ha cresciuto” racconta Claver.

    “MAI PIÙ”, brano che contava già nella prima versione l’apporto di DAVIDE SHORTYy, viene arricchito dalla collaborazione con SPH, artista della nuova scuola rap bolognese molto stimato da Claver di cui afferma: “Sph è un talento in cui ho sempre creduto, fin dai sui primi lavori! Nuovo bolognese, spero che trovi presto il suo posto nella scena e nel mondo. Credo se lo meriti - ci conosciamo da una vita, è un piacere averlo nel brano.”
    Il brano che segue è la trasposizione in rime dell’amara consapevolezza che le brutture che attanagliano la società da decenni ancora persistono nonostante l’evoluzione e il potere a volte lenitivo del tempo. “La vita è un lancio di coriandoli, dura un secondo” è una delle frasi più significative di “HORROR VACUI” e a raccogliere simbolicamente i coriandoli da terra, rilanciarli e dargli nuova vita è MATTAK. “Sento in lui le vecchie vibrazioni e le nuove tecniche. Avverto che sta portando avanti il giusto percorso musicale e personale, sapevo non avrebbe avuto paura del vuoto” confida Claver Gold.

    Il percorso di condivisione musicale ed ideologico continua poi in “NAK SU KAO” con KAOS e DANNO, collaborazione che per Claver Gold “E’ un grande onore.” perché, come ricorda “Sono cresciuto con i dischi dei Colle e Kaos. Mi hanno accompagnato lungo questo viaggio ed ora, finalmente, possiamo percorrere un pezzo di strada insieme. Stiamo ancora combattendo la stessa battaglia”. Il testo intimista di “IL CORAGGIO DI DIRTI” assume ulteriore intensità con l’apporto di DUTCH NAZARI, fortemente voluto da Claver Gold proprio in questo brano di cui racconta così i retroscena: “Ho grande ammirazione per Dutch, ci conosciamo ormai da tanto tempo. È stato uno dei pochi a cui non ho dato opzioni di scelta per il feat. Volevo assolutamente che scrivesse su questo pezzo, lo sentivo molto suo e così è stato. Mi ha commosso.”

    Personificazione e trasposizione in rime dell’amore ideale sono protagoniste in “JOSEPHINE” che, oltre alla già nota collaborazione con Valter Guidi, si arricchisce del fresco apporto del giovane rapper DJOMI su cui ClaverGold fa una premonizione: “Sentirete parlare di lui a lungo. Promesso!”.
    Il brano successivo è “RAINBOW” - REMIX su cui Claver Gold e Gian Flores insieme a BLEACH cuciono una nuova veste più malinconica e di impatto. “Adoro questa nuova versione di rainbow, siamo riusciti a dare nuova vita ad un pezzo che era passato un po’ in sordina rispetto ad altri del disco” racconta il rapper “Alex è riuscito ad ammorbidire il brano e Gian Flores ha fatto un lavoro incredibile. Esattamente ciò che mi aspettavo da questo pezzo.”

    In “GITANA” la riscrittura della seconda strofa è lasciata alla penna genuina di CHICKY REALEZA, un artista di talento fortemente voluto in questo progetto, una nuova amicizia e collaborazione artistica che si aggiunge al “branco”. A questo punto dell'album è inserita “SAPORI E SOSTANZA” feat. TORMENTO, già presente nella prima edizione, che sottolinea l’insoddisfazione e la disillusione nei confronti del rap italiano, viva e sentita tanto un anno e mezzo fa quanto oggi.
    L’effimerità dell’amore e dell’essere umano, destinati a dissolversi come poesia, è il tema centrale di “FRAGOLE E MIELE” che viene approfondito e arricchito dalla collaborazione con MURUBUTU, voluta dallo stesso artista fin dal primo ascolto della versione originale. Come racconta Claver Gold infatti “Vista l’amicizia che ci lega, Murubutu è stato il primo a cui ho dato la possibilità di scegliere il brano ed è stato lui ad avere subito le idee chiare. Ha arricchito questo brano come solo lui può fare. Grazie maestro”.

    “DOMENICA” è un brano che sa di casa e la scelta di collaborazione con MODER, con cui Claver ha condiviso pezzi di vita, è più che azzeccata, infatti ricorda Claver Gold “Quanta strada abbiamo fatto Brother, quante battaglie? Quanti locali, viaggi e serate. Ci meritiamo una domenica di riposo. Sempre insieme”.
    Arriviamo poi al cuore metaforico dell’album con il brano “IL CUORE DI UN CANE” in cui il senso di appartenenza ad un “branco”, una comunità in cui potersi riconoscere e sentirsi protetto, è reso evidente dalla presenza dei conterranei e amici STEPHKILL e FILETOY.
    Tra gli ultimi featuring annunciati da Claver Gold sui suoi canali social troviamo quello di UGO CREPA nel brano “DOPO DI NOI”. “Cosa resterà di ciò che abbiamo fatto?” è la strofa che segna in qualche modo la chiusura tematica ideale del disco. L’ammirazione musicale per Crepa arriva “già dal primo ascolto qualche anno fa” afferma Claver “Ugo ha un modo di scrivere e raccontare che credo sia straordinario. So che farai strada brotha”.

    L’intero progetto termina con OUTRO feat. DJ FASTCUT in cui sono racchiuse le frasi più forti e significative dell’intero disco, una sorta di album fotografico di famiglia, la summa di un discorso musicale intenso e ricco di nuove forme e sfumature.

    Claver Gold 2024

    Bio

    Classe 1986, Claver Gold (all’anagrafe Daycol Orsini) nasce in un quartiere popolare di Ascoli Piceno. Scopre presto il writing e le peggiori vernici da marker, per poi dedicarsi anima e voce al rap, dalle battle di freestyle ai primi album. Dal 2007 al 2013 ha vissuto a Bologna, dividendosi tra l’Accademia di Belle Arti e i palchi dei Centri Sociali. Due volte vincitore del Tecniche Perfette Marche e finalista nazionale, vincitore del primo talent per cantautori “Genova per voi” con il singolo “Cyborg” contenuto in “Mr. Nessuno”, l’album che lo ha fatto conoscere al pubblico italiano. Le particolarità della sua scrittura cominciano ad emergere sin dai suo primi lavori come “Tarassaco Piscialetto” e “Patate e Cipolle”, lirica e poetica sono le caratteristiche che lo contraddistinguono, elementi che riescono a stringere un forte legame empatico con l’ascoltatore grazie a testi ricchi di immagini ed a storytelling dettagliati e passionali, ma è con “Mr.Nessuno” e “Melograno”, entrambi editi per Glory Hole Records, che il rapper marchigiano compie il passo definitivo. Nel 2017 sempre per Glory Hole records esce il settimo album in studio “Requiem”, un disco ampio contenente numerosi featuring con i più importanti nomi del rap italiano (Rancore, Ghemon, Egreen, Murubutu, Fabri Fibra) a cui segue un fortunatissimo tour italiano che registra diversi sold out. Grazie alla sua scrittura introspettiva e ricca di citazioni Claver Gold si è ormai affermato come uno dei maggiori esponenti dello storytelling nazionale. Nel 2019 vince il premio “Tonino Carino” come Giovane eccellenza per l’interpretazione cantautoriale e pubblica l’Ep ‘Lupo di Hokkaido’, portandolo in tour in tutta Italia e registrando diversi sold-out. Nel 2020 ha pubblicato il disco “INFERNVUM”, scritto a quattro mani insieme a Murubutu, da cui è stato estratto il primo singolo ‘Paolo e Francesca’ insieme a Giuliano Palma. Dopo qualche mese, esce “La maggior parte”, in cui l’artista porta sui digital store i suoi grandi successi del passato. A settembre 2022 è uscito il suo nuovo album “Questo non è un cane”, disco prodotto da Gian Flores che ha debuttato al 4° posto della classifica dei vinili più venduti in Italia. L’album, anticipato dai singoli “Malastrada” e “Mai Più” feat. Davide Shorty, era un disco dalle mille anime che esplorava tematiche che l’artista aveva approfondito durante gli anni di silenzio che hanno segnato il periodo tra l’album e il precedente “Requiem” del 2017. Tra i due lavori CLAVER GOLD si era impegnato in un side project l’amico e collega Murubutu dal titolo “Infernvm”, disco che ripercorre l’inferno dantesco in musica e tanti live.

    Leggi la nostra recensione al brano

    [anteprima_articolo]

    Ascoltalo ora

    Ascolta o acquista l'album direttamente sulle maggiori piattaforme digitali

    [pulsante_vai_allo_store]

    Dettagli Brano

    Artista

    Claver Gold

    Titolo del brano

    Questo non è un cane/Domo

    Label

    Woodworm/Universal Music Italia

    Data di rilascio

    05/04/2024

    Genere

    Tracklist

    1. Intro (brano già edito)
    2. I miei cani
    3. Con i miei brothers
    4. Quelli come noi feat. Il Turco
    5. Boloricordo feat. Bader Dridi & Brenno Itani
    6. Malastrada feat. Kenzie
    7. Mai più feat. Davide Shorty & SPH
    8. Horror Vacui feat. Mattak
    9. Nak Su Kao - Parte 2 feat. Danno & Kaos
    10. Il coraggio di dirti feat. Dutch Nazari
    11. Josephine feat. Valter Guidi & Djomi
    12. Rainbow - Remix feat. Bleach
    13. Gitana feat. Chiky Realeza
    14. Sapori e sostanza feat. Tormento (brano già edito)
    15. Fragole e miele feat. Murubutu
    16. Domenica feat. Moder
    17. Cuore di un cane feat Stephkill & File Toy (brano già edito)
    18. Dopo di noi feat. Ugo Crepa
    19. Outro feat. Dj Fastcut (brano già edito)

    NUOVI ALBUM

    ALBUM

    Tedua Paradiso
    Rap Italiano
    Tedua
    Paradiso – La Divina Commedia Deluxe
    24/05/2024

    ALBUM

    Armani Doc Iddu
    Rap Italiano
    Armani Doc
    IDDU
    24/05/2024

    ALBUM

    Zonta e Fid Mella, dove mangiano i cuoci
    Rap Italiano
    Zonta & Fid Mella
    Dove mangiano i cuochi
    24/05/2024

    ALBUM

    rico rua 7.1
    Rap Italiano
    Rico Rua
    7:1
    24/05/2024

    ALBUM

    Thoè ep
    Urban Italiano
    Thoè
    Alter Echo
    24/05/2024

    ALBUM

    Urban Italiano
    Rokas
    Ci sono dei bambini
    24/05/2024

    ALBUM

    Chakra Per il mio bene ep cover
    Urban Italiano
    Chakra
    Per il mio bene
    24/05/2024

    ALBUM

    Rap Italiano
    DonGocò
    SudConscio
    24/05/2024

    NUOVI SINGOLI

    Madman plenilunio
    Rap Italiano
    Madman
    Plenilunio
    24/05/2024
    Villabanks "Gianduia"
    Urban Italiano
    Villabanks
    Gianduia
    24/05/2024
    Rap Italiano
    Flaco PNZ e Svg
    Bomboclat
    24/05/2024
    Nashley Luci
    Urban Italiano
    Nashley
    Luci
    24/05/2024
    8blevrai vis a vis
    Rap Italiano
    8blevrai
    Vis a Vis
    24/05/2024
    Rap Italiano
    Westcross
    Do yo dance
    24/05/2024
    Busso giu
    Rap Italiano
    Bussø
    Giù
    24/05/2024
    Rap Italiano
    Faser, Secco e Carlito Shak3 feat Carlo Flow
    Menti Insane
    24/05/2024