giovedì, Luglio 25, 2024
More

    Guè torna a Scampia per il Red Bull 64 Bars Live

    Share

    Il 4 ottobre 2024, Piazza Ciro Esposito a Scampia sarà il palcoscenico di un evento che promette di scuotere il panorama musicale urban italiano: il Red Bull 64 Bars Live. Tra i grandi nomi che saliranno sul palco, spicca quello di Guè, che torna a esibirsi in questo contesto dopo la sua partecipazione nel 2022. L’attesa è palpabile, e i fan sono pronti per una serata indimenticabile.

    Negli ultimi anni, Guè ha consolidato la sua collaborazione con Red Bull, pubblicando due Red Bull 64 Bars: il primo nel 2020 con la produzione di Shablo e il secondo nel 2022 con TY1. Nel 2023, ha arricchito ulteriormente il suo repertorio con un Red Bull Posse insieme a VillaBanks e Bello Figo. Ora, è pronto a portare la sua energia e il suo talento al Red Bull 64 Bars Live, l’evento urban più atteso dell’anno.

    Foto di Gabriele Seghizzi

    L’edizione del 2023 ha segnato un record, con 10.000 presenze e un sold-out che ha confermato l’importanza di questo evento nel panorama musicale italiano. Red Bull 64 Bars Live ritorna quest’anno, promettendo un’altra serata memorabile nella storica piazza di Scampia, che negli ultimi anni è diventata un epicentro di esibizioni rap e urban di alto livello.

    La line-up di quest’anno si preannuncia straordinaria, con artisti come Kid Yugi, Massimo Pericolo e Tony Effe che affiancheranno Guè. Questi artisti hanno dominato le classifiche e accumulato certificazioni, contribuendo a definire la scena urban e rap italiana. Red Bull 64 Bars continua a essere un punto di riferimento per questa scena, offrendo una piattaforma dove il rap si esprime nella sua forma più pura.

    Il formato di Red Bull 64 Bars, con i suoi freestyle di 64 barre, è diventato un culto sia per i fan che per gli artisti. L’evento live di quest’anno promette momenti indimenticabili, con esibizioni che mescoleranno i classici del repertorio degli artisti con le loro performance più recenti.

    Piazza Ciro Esposito non è solo il luogo dell’evento, ma un simbolo di rinascita e creatività per Scampia e per tutta Napoli. Sin dalla prima edizione, l’entusiasmo con cui la piazza ha accolto l’evento ha trasformato questo spazio in un luogo magico di espressione artistica.

    L’evento si inserisce in un progetto più ampio di valorizzazione dei talenti locali e di internazionalizzazione della creatività musicale partenopea. Il Sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, ha espresso grande soddisfazione per la continuità dell’evento a Scampia, vedendo in esso un esempio di aggregazione e socialità che rafforza il ruolo di Napoli come Città della Musica.

    La rigenerazione del quartiere, iniziata con il progetto ReStart Scampia, è un segno tangibile di cambiamento, e la musica gioca un ruolo fondamentale in questo percorso. Investire in attività artistiche significa migliorare la qualità della vita degli abitanti, offrendo nuove opportunità e contrastando i pregiudizi.

    Per i fan del Red Bull 64 Bars, il 4 ottobre 2024 è una data da segnare in calendario. I biglietti sono già disponibili su Ticketone, e per chi non potrà essere presente, l’evento sarà trasmesso in streaming e on demand su Red Bull Droppa, il canale YouTube dedicato alla nuova musica.

    Prepariamoci dunque a una notte di rap puro con Guè e altri artisti pronti a incendiare la scena di Scampia, in un evento che celebra la potenza e la bellezza della musica urban.

    Forse ti può interessare...

    Qualche bel concerto...