giovedì, Luglio 25, 2024
More

    Il rapper romano FAAX pubblica “TELESPALLA BOB”, fuori ora per Pluggers

    Share

    Esce oggi venerdì 1 settembre “TELESPALLA BOB” il nuovo singolo del rapper romano FAAX disponibile su tutte le piattaforme digitali per Pluggers con distribuzione Believe.

    Direttamente dal super gruppo Fuck Pop, FAAX pubblica oggi il suo singolo solista, un brano scanzonato per affrontare le sfide e sfighe della vita. Con un ritornello che cita “Money Trees” di Kendrick Lamar, il rapper romano mostra tutta la sua abilità nei giochi di parole accompagnate da melodie dal forte appeal per una canzone motivazionale ma leggera e catchy.

    Faax commenta così il suo singolo:

    “In “Telespalla Bob”, ho cercato di catturare l’energia cruda e l’emozione che accompagnano il processo di trasformazione personale. Il testo riflette l’autenticità delle mie esperienze e la volontà di abbracciare i momenti difficili con coraggio e determinazione. Questo singolo è un invito ad ascoltatori di ogni tipo a esplorare le proprie lotte interiori, a trovare forza nelle debolezze e a crescere attraverso l’autenticità.”.
     

    “Telespalla Bob”, il nuovo singolo di Faax esce oggi venerdì 1 settembre per Pluggers con distribuzione Believe.

    Fabio Cannavale in arte Faax, nasce a Roma il 16/03/92. Inizia a scrivere all’età di 15 anni e, finite le scuole, comincia a frequentare diverse accademie di recitazione e doppiaggio per cinque anni, portando in scena diversi spettacoli teatrali.

    Nei seguenti anni si dedica solo alla musica e alla scrittura entrando a far parte nel 2022 del collettivo Fuck Pop dell’etichetta discografica Pluggers. In parallelo apre il suo profilo su Tiktok che in pochi mesi raggiunge quasi 40K di follower. Nel 2022 esce la sua traccia “Seck’s” che va virale su Tiktok portando il brano nei mesi successivi a raggiungere i 130K ascolti. Lavora come creativo e content creator per Pluggers, aiutando gli artisti del roster a promuovere la propria musica.

    Forse ti può interessare...

    Qualche bel concerto...