lunedì, Luglio 22, 2024
More

    DJ SHOCCA: fuori ora “Sacrosanto: il documentario”

    Share

    DJ SHOCCA, un nome che risuona nell’aria, un’icona dell’hip hop italiano, è tornato sulla scena con un nuovo e sorprendente progetto discografico intitolato “Sacrosanto”. Il suo album, pubblicato lo scorso 26 maggio, è un vero e proprio capolavoro musicale che trasporta il rap classico nel contesto contemporaneo.

    DJ SHOCCA

    Dj Shocca dimostra ancora una volta la sua maestria nella produzione musicale, unendo le forze con una schiera di talenti, tra cui Danno, Egreen, Emis Killa, Ensi, Frank Siciliano, Gemitaiz, Ghemon, Inoki, Kaos, Madbuddy, Mattak, Mistaman, Mostro, Nerone, Nitro, Sissi e i Sottotono. Questi autentici maestri delle rime si fondono perfettamente con il sound inconfondibile di Dj Shocca, conferendo a ciascuna delle otto tracce dell’album un gusto classico e senza tempo. “Sacrosanto” rappresenta un’autentica celebrazione dell’hip hop underground, con beat originali e produzioni ricercate che portano il rap classico nel presente.

    Per celebrare l’uscita del nuovo album e del ritorno di Unlimited Struggle, Dj Shocca ha deciso di regalarci un documentario intitolato “Sacrosanto: Il Documentario”. Realizzato con la collaborazione di Doner Music e diretto da Matteo Incardorna, il filmato è stato girato durante il Mi Ami Festival, dove Dj Shocca ha presentato dal vivo per la prima volta le tracce dell’album.

    Il documentario ci porta nei meandri del backstage del festival, offrendoci un’istantanea degli avvenimenti che precedono l’esibizione di Dj Shocca. Successivamente, ci vengono svelati numerosi ricordi personali dell’artista e di tutti gli artisti che hanno contribuito ai suoi progetti lungo il corso della sua carriera. Attraverso un susseguirsi di momenti ed emozioni, il documentario ci svela i retroscena e le storie di alcune delle tracce più iconiche di Dj Shocca. Inoltre, viene mostrata l’energica performance di Dj Shocca al Mi Ami Festival, in cui il palco è stato infiammato dalla presenza di alcuni dei talentuosi artisti presenti in “Sacrosanto”, tra cui Mistaman, Inoki, Egreen, Ghemon, Mattak, Tormento, Madbuddy e Frank Siciliano. Questi ospiti d’eccezione contribuiscono al documentario con le loro testimonianze, raccontando l’esperienza di collaborazione con Dj Shocca.

    Dopo quasi vent’anni dal suo acclamato album “60HZ”, che lo ha consacrato nella scena rap, Dj Shocca è tornato più forte che mai con “Sacrosanto”, un progetto discografico unico nel suo genere. Nel corso degli anni, Dj Shocca ha collaborato con veri pilastri del genere come Special Teamz, Club Dogo, One Mic, Bassi Maestro, Emis Killa, Inoki, Colle Der Fomento e molti altri.La sua carriera è stata costellata da successi e da un costante impegno nel portare avanti l’hip hop italiano. Con “Sacrosanto”, Dj Shocca ha anche segnato il rilancio della storica etichetta underground Unlimited Struggle, dimostrando ancora una volta la sua dedizione a promuovere la musica di qualità e a sostenere i talenti emergenti.

    Forse ti può interessare...

    Qualche bel concerto...