martedì, Giugno 25, 2024
More

    JeBel racconta la ricerca di ‘casa’ nel suo ultimo brano “Goodbye”

    Share

    Fuori ora “Goodbye” il nuovo singolo di JeBel, un che abbraccia sonorità contemporanee e un sound metropolitano. disponibile sulle maggiori piattaforme digitali per Pioggia Rossa Dischi. Conquistando l’attenzione di migliaia di ascoltatori con il suo precedente brano, “Vienna”, JeBel è pronto a intraprendere un nuovo percorso musicale, offrendoci un pezzo fortemente autobiografico che esplora la dicotomia dell’animo umano in cerca di un luogo da chiamare “casa”.

    JeBel, originario di Catania ma attualmente diviso tra le caotiche città di Roma e Milano, ci catapulta in un viaggio emozionale attraverso le note di “Goodbye”. Questo brano si articola attorno alle complesse sensazioni che ci accompagnano quando ci spostiamo da una città all’altra nella speranza di trovare una dimora che rispecchi le nostre più intime necessità. Da un lato, avvertiamo la nostalgia, il senso di colpa e la paura; dall’altro, invece, si accende in noi una determinazione a non porre fine alla ricerca, consapevoli che nelle mani che ci accolgono potremmo finalmente trovare una risposta alle nostre inquietudini.

    JeBel si avvale di accattivanti riff di tastiere per creare un conscious hip hop intriso di immagini nitide, riflessioni metriche e stati d’animo che si fondono in un contemporary R&B dal sapore unico. “Goodbye” è un brano che nasconde una matrice malinconica dietro il suo sound, groove e flow coinvolgenti. In esso, l’artista riversa gran parte delle sensazioni che lo hanno accompagnato sin dall’adolescenza: il rapporto controverso con la terra natia, la frustrazione di non trovare un luogo che possa essere autenticamente definito “casa”, il desiderio di fuggire e la paura di non essere all’altezza, né di sé stesso né delle persone che lo amano e a cui tiene.

    Tuttavia, queste sensazioni trovano un contraltare nella speranza di un futuro migliore, in cui JeBel possa finalmente scoprire “la casa che gli spetta” e forse trovare la forza di fare ritorno alle proprie origini, dichiarando con fierezza “ce l’ho fatta”. Il singolo “Goodbye” rappresenta una potente esplorazione del viaggio interiore di un artista in continua evoluzione, che trova nella musica un veicolo per trasmettere le sue emozioni più autentiche.

    La scrittura di “Goodbye” è opera di Gabriele Baglio, Giovanni Valenti e Rachid Bouchabla, mentre la produzione è curata da quest’ultimo. Il mix e il mastering sono affidati a Mattia Cominotto presso il Green Fog Studio, mentre la copertina del singolo è stata realizzata da Lorenzo Vacchi. Le foto promozionali sono state scattate da Giuseppe Distefano.

    Chi è JeBel?

    JeBel, classe ’97, è un artista che ha radici profonde a Catania, ma il suo spirito avventuriero lo ha portato a vivere gli anni universitari tra le vivaci città di Roma e Milano. Questa esperienza ha permesso a JeBel di crescere e arricchire il suo bagaglio artistico attraverso incontri nell’underground musicale delle metropoli. Da sempre appassionato di scrittura e canto, JeBel mescola sonorità pop e urban con liriche autobiografiche, avvicinandosi così al mondo del R&B.

    Forse ti può interessare...

    Qualche bel concerto...