sabato, Giugno 22, 2024
More

    Lobbuten e il suo singolo “Vice City”: un racconto intimo ed emotivo delle difficoltà della vita

    Share

    È uscito “VICE CITY”, il nuovo singolo del giovane rapper Lobbuten. Disponibile su tutte le piattaforme digitali per Capitol Records Italy, Vice City rappresenta un ulteriore tassello dell’immaginario del rapper, che stavolta ci porta in un mondo più intimo ed emotivo, ma non per questo meno impattante.

    Le barre di Lobbuten, attraverso il racconto del proprio vissuto e tramite il filtro del suo sguardo sulla vita di quartiere, affrontano le difficoltà nella gestione delle proprie emozioni, nel manifestare i propri sentimenti. Un tema universale, ma che qui viene raccontato con una verve particolare, che lascia il segno e che, inevitabilmente, porterà l’ascoltatore a riflettere sulla propria vita e sulle proprie scelte.

    Ma Vice City non si ferma qui. Il brano affronta anche il tema sociale della rivalsa, della difficoltà di affrontare le incomprensioni sociali, con la stessa rabbia che accompagna il pensiero di certe azioni o decisioni che la vita ti può mettere di fronte nel corso del tempo.

    La produzione di Nais, inoltre, si caratterizza per la ricerca ed utilizzo di pochi elementi, che creano un giusto mix fra il pianoforte acustico, l’utilizzo di sonorità anni 80′ e beat urban contemporanei. Un connubio perfetto, che esalta ancora di più le doti di Lobbuten, che si conferma uno dei talenti più promettenti della scena rap italiana.

    “Vorrei far capire la mia visione ed esperienza nel quartiere, le incomprensioni sociali e la rabbia che si genera di fronte alle prime difficoltà di un ragazzo di 18 anni”, ha dichiarato Lobbuten a proposito del brano.

    Lobbuten, pseudonimo di Daniel Lo Bue, è un rapper italiano proveniente da Limbiate, classe 2005. Fin da giovanissimo si è appassionato al rap grazie al fratello maggiore e ha iniziato a scrivere testi a soli 13 anni. Successivamente ha incontrato Nais, il suo produttore, con cui ha cominciato un percorso che lo ha portato all’uscita del suo primo brano “Zanza Acculturato” per Capitol Records Italy, seguito da “Zone” e “POPO”.

    Forse ti può interessare...

    Qualche bel concerto...