mercoledì, Luglio 24, 2024
More

    SPENDER: il dissacrante rapper romano torna con “8 MARZO”, singolo provocatorio dallo slogan «Il vero femminismo sono io

    Share

    L’ 8 marzo è la giornata internazionale della donna e in questo contesto Spender, rapper emergente della scena romana, presenta il suo nuovo singolo intitolato “8 MARZO”. Il brano è disponibile da oggi in streaming su Spotify e su tutte le altre piattaforme digitali, distribuito da ADA / Warner Music Italy.

    “8 MARZO” è il primo singolo estratto dal prossimo album di Spender, “TUTTA COLPA DI SPENDER”, che uscirà prossimamente. Con questo brano, Spender si presenta come un artista provocatorio e irriverente, che esplora tematiche come la liberazione femminista, la sessualità e l’identità personale.

    La canzone, prodotta da Mothz, dura solamente 2 minuti e 42 secondi, ma è abbastanza per scandalizzare l’ascoltatore più superficiale. Tuttavia, il personaggio dissacrante di Spender, spesso accusato di misoginia e sessismo, è in realtà l’esasperazione di un inno alla liberazione femminista. La libertà sessuale per le donne, la lotta al kinkshaming, l’invito a scoprire la propria identità senza sensi di colpa e repressione sono infatti i perni della sua cifra stilistica, e sono lampanti a chiunque si prenda un attimo per leggere tra le righe.

    “Il vero femminismo sono io”
    – Spender

    Spender è uno dei protagonisti di spicco della nuova scena romana degli ultimi anni e questo singolo è solo un antipasto del suo primo album ufficiale. In attesa di scoprire quali provocazioni riserverà l’album, vi lasciamo a “8 MARZO” un anthem provocatorio e irriverente, manifesto della personalità artistica del rapper.

    Forse ti può interessare...

    Qualche bel concerto...