sabato, Giugno 22, 2024
More

    CALEYDO: “Catastrofe” è il nuovo singolo dell’astro nascente dell’urban pop vicentino

    Share

    Catastrofe” è il nuovo singolo di Caleydo, disponibile da oggi in streaming su Spotify e su tutte le piattaforme digitali.

    Classe 2000, con alle spalle il successo di “Stupido Cielo” in collaborazione con Alek – che ha superato il milione di stream su Spotify -, Caleydo inaugura il suo 2023 con “Catastrofe”.

    Prodotta a quattro mani da Elliot e Movimento (producer di fiducia di Nashley), “Catastrofe” è un brano in grado di combinare sonorità r&b contemporanee, urban pop e una scrittura figlia del rap, componenti apparentemente diverse ma per le quali Caleydo rappresenta il collante perfetto. L’artista, poco più che ventenne, nasce e cresce influenzato da un mix di stili e correnti sonore che si riflettono nella sua musica, che diventa il palcoscenico perfetto per una scrittura d’impatto, dalla forte carica emotiva, che riesce a raccontare tanto storie individuali – come nel suo struggente singolo precedente, “Emma” -, quanto storie dal respiro collettivo, come il disagio della società che prende vita in “Catastrofe”.

    Senza mai gravare sull’ascoltatore, ma spingendolo a riflettere mentre è rapito dalla musica.

    Alessandro Motterle, in arte Caleydo, è un artista classe 2000 nato e cresciuto nella provincia di Vicenza.
    I suoi primi rapporti con arte e musica iniziano in tenera età grazie al padre musicista e al nonno importante architetto. Il padre, grande fan del jazz, del punk e del cantautorato italiano gli trasmette la curiosità verso i generi più disparati e la passione per la chitarra. La sua musica e il suo immaginario, di conseguenza, sono figli dell’incontro tra mondi diversi, che vanno dal cantautorato italiano di De André, Dalla e Capossela allo urban francese di Stromae, Maitre Gims e Swing, fino a quelle alternative hip-hop americano che ha in Tyler, the Creator uno dei suoi esponenti più rappresentativi.
    Si appassiona al rap nei primi anni delle superiori, affascinato dal freestyle di strada e iniziando a partecipare alle prime battle cittadine. Qualche anno fa assieme ad alcuni amici fonda lo studio musicale Monalisa, recuperando un vecchio magazzino e trasformandolo completamente. Questo diventerà in breve tempo un punto di riferimento e luogo di passaggio e incontro per vari esponenti della scena vicentina e nazionale. A cavallo tra 2020 e 2022 pubblica diversi singoli, tra cui spicca “Stupido Cielo”, in collaborazione con Alek.

    Forse ti può interessare...

    Qualche bel concerto...