martedì, Luglio 16, 2024
More

    WADELEVRAI “Willie” ft. EM: il singolo ispirato ad Alan Kurdi, il bambino simbolo della crisi europea dei migranti

    Share

    Willie” è il nuovo singolo del rapper WADELEVRAI feat. EM, firmato MK3/Warner Music Italy, fuori alla mezzanotte di venerdì 27 gennaio su tutti i digital stores. Un brano intriso di significato ma dall’epilogo struggente, una lezione di vita e di amicizia dietro la quale si celano scelte dovute alla ricerca di un futuro migliore. Il singolo si ispira alla storia di Alan Kurdi, il bambino siriano simbolo della crisi europea dei migranti, morto per annegamento mentre cercava di raggiungere l’Europa e ritrovato esanime su una spiaggia. Alan scappava da una guerra che aveva ridotto in polvere la sua città e ucciso migliaia di bambini come lui.

    “Willie è il sogno, è la speranza di farcela in qualsiasi modo.” – afferma WADELEVRAI, che prosegue: “Io e Em vogliamo dar voce alle migliaia di vittime dell’immigrazione, sensibilizzando e responsabilizzando quante più persone possibili, affinchè non ci si fermi solo all’apparenza, ma che si abbia il coraggio di entrare in contatto con la drammaticità del fenomeno patito dalle culture a noi lontane.”

    Razzismo e immigrazione, temi ancora irrisolti e sanguinanti nell’attualità del nostro Paese, si traducono attraverso “Willie” in un perfetto compendio plurigenerazionale della post-modernità. A costruire il tappeto sonoro del brano, il produttore Parker Wave, che ha saputo donare un immaginario sonoro intimo e commovente, impeccabilmente in linea con la penna di WADELEVRAI.

    Il videoclip di “Willie”, nato da un’idea di Angelo Calculli e diretto da Riccardo Aloia, è stato girato nella provincia di Taranto e ad interpretare il ruolo dei rifugiati, sono realmente  migranti ospitati ad oggi in un centro di accoglienza in Puglia. 

    Forse ti può interessare...

    Qualche bel concerto...