lunedì, Gennaio 30, 2023
More

    Ascolta “Nove chiamate” il nuovo ep di MEDY

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    12,376FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    È uscito “NOVE CHIAMATE”  il primo EP di MEDY, fuori ovunque da oggi, venerdì 13 gennaio. All’interno ci sono tre speciali collaborazioni: CAPO PLAZA, VILLABANKS e NABI. L’EP è disponibile in streaming e in digital download. per Columbia Records Italy/Sony Music Italy.

    Photo by Cristian del Galdo

    Il primo progetto del rapper è un autentico percorso di redenzione in cui l’artista affronta il suo passato frammentato da errori, paure, debolezze e sogni.

    La raccolta di brani rappresenta appieno l’immaginario e il vissuto di un ragazzo marocchino nato e cresciuto nella periferia di Bologna, costretto ad intraprendere uno stile di vita lontano dagli ideali canonici, che lo ha portato a sacrificare l’intera adolescenza tra carcere, latitanza e comunità. 

    L’EP alterna generi contrastanti tra loro: emergono pezzi più profondi in cui l’artista riesce ad esprimere i suoi pensieri più intimi e momenti più aperti musicalmente in cui evidenzia il lato più spensierato e solare del suo carattere. 

    A dicembre è uscito il cortometraggio “NOVE CHIAMATE – IL FILM”, online sul suo canale YouTube. Le immagini raccontano uno dei periodi più difficili della vita di Medy. Il cortometraggio inizia con la fuga, ancora minorenne, dagli assistenti sociali durante il processo. Da questo momento in poi c’è un periodo di latitanza di tre mesi, in cui viene accolto da una ragazza e ospitato a casa sua, fin quando, però, le autorità non riescono a trovarlo e viene definitivamente arrestato per evasione e possesso di droga.

    El Mehdi El Marbouh in arte Medy Cartier, è un artista italo-marocchino, nato e cresciuto a San Donato, un quartiere periferico di Bologna. Nel novembre del 2020 esce il primo singolo “Chiamare“, che ottiene milioni di visualizzazioni su tutte le piattaforme e lo posiziona come uno tra gli emergenti più interessanti della scena. Nella primavera del 2021, arriva la chiamata di Sony Music a testimoniare la validità del progetto artistico. Il singolo “Malasuerte” rappresenta quindi l’inizio del nuovo percorso di Medy, con un brano in cui la storia del protagonista, ragazzo di strada cresciuto in periferia, si rispecchia nella vita vera dell’artista. Il brano successivo, “Sezione” feat. 167 Gang, invece, va ancora più a fondo nel racconto autobiografico di Medy, riportando la realtà nuda e cruda della sua adolescenza travagliata, riprendendo e approfondendo il discorso con i due singoli successivi “9 ore” e “Perdite”. Il rapper, però, mostra al suo pubblico un lato più romantico con i singoli “Ma Jolie” feat. Anna, “Bisous” (certificato oro) e “Possessivo”, tracce che fanno conoscere l’artista al grande pubblico con importanti risultati nelle classifiche. A luglio collabora con Villabanks e Ava nel singolo “Tête” (certificato platino), che raggiunge più di 36 milioni di stream su Spotify. Medy ha all’attivo oltre 150 milioni di streaming audio e video, con più di 2 milioni di ascoltatori mensili su Spotify. A ottobre pubblica il suo ultimo singolo “Tchikita” e successivamente collabora di nuovo con 167 Gang nel singolo “Sezione 2”.