domenica, Settembre 25, 2022
More

    “!#%&$!!!”: il nuovo EP di DJ Argento, Torbi, Tecà e Marcialledda

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    12,565FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    “!#%&$!!!” è il titolo del nuovo EP che unisce le produzioni di DJ Argento alle rime di Torbi, Tecà e Marcialledda, fuori su tutte le piattaforme digitali e in vinile per Aldebaran Records. Questo progetto dal titolo particolarmente inedito ed enigmatico, configuratosi come una grawlix, è composto da tre tracce inedite, un remix e una strumentale.

    I contenuti del progetto sono contraddistinti dall’utilizzo dell’idioma locale ricco di accenti e sfumature lessicali, da sempre peculiarità del rap di Torbi, Marcialledda e Tecà. Le produzioni, tutte curate da DJ Argento, sono caratterizzate dalla ricerca e dall’uso del sample e del breakbeat, con un’impostazione classica ma proiettata al presente e riletta in chiave moderna. 

    Uno dei brani più riusciti di “!#%&$!!!” , Vino, vede la collaborazione di Danno del Colle der Fomento e di Ice One nella versione remixata. Il testo è ispirato ad un testo dello storico cantautore e poeta toscano Piero Ciampi. Questo sentirsi “dentro a un fosso” fa sì che ci si debba aggrappare ad una speranza per poter trovare l’agognata, e il più delle volte irraggiungibile, via di fuga.

    “Ragione chiama odio” vuol mettere in risalto le difficoltà e le controversie che caratterizzano i rapporti umani, inariditi dalla pandemia, che il più delle volte ci ha spinto l’uno contro l’altro, in una condizione di perenne diffidenza. In questo caso intervengono nel pezzo la formazione pugliese No Fang, l’MC Zazza e la cantante Nikaleo. La strumentale “Lonely man (Interludio)” ha quasi una funzione “outro”, una sorta di camera di decompressione a fine disco, dove la base nasce da un sample giapponese.

    Francesco Bramanti
    Francesco Bramanti
    Web journalist e studente di media relations, stimolato da tutto ciò che riguarda l'ambito comunicativo e artistico. Appassionato di hip hop, cinema e letteratura