martedì, Agosto 16, 2022
More

    KABO: “Coleotteri” è il nuovo singolo prodotto da Dj Fastcut

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    12,590FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    COLEOTTERI è il nuovo singolo di KABO, distribuito da Stage One Music, che segna il ritorno del rapper e cantautore della provincia milanese, in passato già al lavoro con Dj MykeBig Fish e Marco Zangirolami. Questo singolo vede alla produzione DJ Fastcut, producer romano tra i più bravi e riconosciuti nel riproporre il rap nostrano nella sua forma più nineties e underground, e anticipa il nuovo lavoro in studio previsto per giugno 2022.

    Kabo "Coleotteri" cover

    KABO ancora una volta si addentra nell’animo umano, lo fa con la delicatezza e la poetica di un artista capace di pesare le parole e di incastrare, in un rap “old school” dalle punchline affilate, le emozioni e le complesse contraddizioni che fanno parte di noi stessi.

    COLEOTTERI racconta di vite irregolari; è un viaggio attraverso la provincia, tra sofferenza e rinascita. Non vuole essere un brano di denuncia, ma il racconto di un romanticismo estremo e tossico, di vite perse tra distese di nulla, della morte e della bellezza raccolta nella provincia dimenticata dove si consumano milioni di storie in bilico tra speranza e sconfitta.

    Kabo 2022

    Coleotteri è un pezzo ispirato a vicende realmente accadute. Racconta la provincia vissuta attraverso l’amore e la violenza, collegati tra loro dal filo dell’eroina. I due giovani protagonisti del brano scelgono di togliersi la vita insieme, distrutti dal dolore e persi nelle sostanze. Giungiamo dunque all’altro tema centrale del brano, la speranza. La loro fine avviene in modo triste, romantico e carico di speranza. Si tratta della speranza in una rinascita. Se ne vanno speranzosi di tornare a brillare un giorno, e di poter riconquistare assieme i campi e gli spazi aperti della provincia in cui sono cresciuti. Questa rinascita può essere anche interpretata come l’uscita dal tunnel delle sostanze. Il volo del coleottero, frammentato ed irregolare, può essere paragonato alle loro vite.” Kabo

    Kabo, pseudonimo di Andrea Caracciolo, è un rapper e cantautore italiano nato a Legnano (MI) nel 1990. Artista capace di passare dal rap puro a groove più morbidi e sofisticati, viene apprezzato per l’originalità, la sincerità e la ricercatezza dei testi, in cui concentra introspezione e storie di denuncia sociale. 
    Presente dalla fine degli anni 2000, ha all’attivo diversi progetti musicali come solista e in band. Tra questi collabora con Dj Myke per l’ep “Soli Notturni”, e con Big Fish e Marco Zangirolami per il brano “La Ragazza di Vetro”. Pubblica l’ep “Diorami” con Irma Records e si classifica alle fasi finali del premio nazionale Fabrizio De Andrè.  Molto presente sui palchi a livello locale e principalmente nel milanese, ha più volte aperto i live di artisti come Dargen, Ghemon, Willie Peyote, Bassi Maestro, Murubutu, Colle der Fomento, Kaos one, Rancore.
    La sua produzione artistica mescola rap e musica d’autore, portando l’attenzione su temi di denuncia a favore degli ultimi e ponendo in primo piano il pensiero critico, provando a raccontare le luci e le ombre del nostro tempo con l’obiettivo preciso di creare musica non solo per le orecchie, ma per l’anima.