martedì, Dicembre 6, 2022
More

    “Scappiamo via” insieme a NDG. L’intervista al giovane cantante romano

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    12,434FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    Il 3 Dicembre 2021 è uscito il nuovo singolo di NDG – “Scappiamo via”. NDG, al secolo Nicolò di Girolamo, è il giovane romano che ha trovato la sue cove nella musica a soli 16 anni. Giovane sì ma già con un grande seguito. Il suo singolo di maggiore successo “Panamera” ottiene ben 28 milioni di streaming.

    HHST non si è fatta scappare l’occasione d’incontrarlo per parlare del suo singolo fresco fresco “Scappiamo via” da pochissimo disponibile in streaming e dell’evoluzione che ha visto la musicalità di questo giovane artista.

    NDG Scappiamo via

    Innanzi tutto ti ringrazio per la disponibilità. Cominciamo parlando un po’ del tuo ultimo brano “Scappiamo via”. Di questo sentimento che rapisce i nuovi innamorati. Abbiamo già sentito in altri dei tuoi testi delle tematiche profonde, mi vengono in mente “Troppo tempo” o “Fiji”.

    “Scappiamo via” è un brano pieno di energia che racconta la storia di un amore che nasce, della paura e allo stesso tempo la voglia di viverlo. È un amore che stravolge e cambia l’esistenza di chi lo prova.

    “Troppo Tempo” e “Fiji” sono altri due brani ai quali tengo molto, forse più profondi e introspettivi rispetto al mio ultimo singolo ma ci sarà spazio anche per quella parte di me nelle prossime release.

     Il testo sembra uscirti direttamente dal cuore, proprio come fanno questi sentimenti che non si possono trattenere.

      Sì, è un testo vero, è un sentimento che provavo realmente nel momento in cui lo scrivevo ed è uscito in modo naturale e spontaneo.

    Questo brano ha una sonorità che si allontana da quello che ci hai fatto ascoltare fino a questo momento. Come ti sei sentito a vestire un abito urban pop?

    Ho lavorato molto sul sound nel periodo di assenza dalla scena, abbiamo provato diverse nuove sonorità e lo si sentirà pian piano con le prossime uscite. In questo brano si possono ritrovare sonorità tipiche della synthwave 80’s aggiungendo qualcosa di mio.

    La chiave urban pop mi piace anche se non voglio essere etichettato in nessun genere, non saranno unicamente queste le sonorità che mi caratterizzeranno ma esploreremo il mondo urban a 360º.

    Moooolto interessante. Non vogliamo certo mettere delle etichette ma pensi che questo stile potrebbe aprirti le porte per delle collaborazioni molto interessanti. Hai già qualche nome in mente?

     Lo spero, abbiamo un po’ di nomi in mente ma preferisco che a parlare sia la musica.

    Senti che potresti rientrare in quella categoria di artisti che segue l’onda e si lascia guidare dall’ispirazione senza focalizzarsi su un unico genere?

    Sento di far parte di quell’onda. Posso fare un brano urban pop come uno più sul genere reggaeton, un brano con degli incastri più rap come uno più melodico. Questo è il bello della musica non ci sono regole da rispettare.

    Amen! Per il prossimo futuro cos’hai in serbo per i tuoi fans?

    ​​Per il 2022 ho tanta nuova musica che spero di condividere il prima possibile con il mio pubblico anche live.

    E noi non possiamo che auguraci lo stesso.

    Giulia Gamberini
    Giulia Gamberinihttp://www.hiphopstarztour.com
    Giulia, classe '93, quasi bolognese DOC perché la valle del Samoggia abita il mio cuore. Il viaggio, la lingua, la musica sono le basi, il resto è contorno. Il rap poi, quello mi sta sotto la pelle! IG: @giulia_tgp