martedì, Ottobre 26, 2021
More

    Yodaman torna con un nuovo singolo: “Freddo”

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    14,277FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    Dopo il brano “Tempi duri”, Yodaman torna con un nuovo singolo, “Freddo”, pubblicato per Yodaman Music disponibile su Spotify e tutti i digital store.

    Arriva freddo e diretto come un gancio al mento, in questo nuovo singolo possiamo percepire tutta la coscienziosa rabbia che il rapper rivolge ad un sistema, quello musicale e dell’intrattenimento, sempre più schiacciato dalle logiche dei grandi numeri e dalla cultura POP, fucina di prodotti patinati, megafono di un mondo conformista e allineato, lontano dalla ricchezza che proprio la diversità ha da offrire anche in termini musicali.

    Ancora una volta Yodaman ci trasporta tra sogni ambiziosi e crude realtà, e lo fa con un sound scuro che ormai caratterizza il suo repertorio, raccontandoci la necessità di uscire da contesti ai margini sfruttando anche la musica per farlo. 

    Una rivalsa personale ma al contempo collettiva <<Rendici fieri, fratello, fallo per noi, per le nostre strade, per la nostra gente>>, cita una sorta di interludio in dialetto, <<per tutti i ragazzi come noi che devono cacciare i denti e le unghie sempre un po’ di più degli altri…>> una scalata al successo, dopo anni passati tra studi di registrazione e palchi anche internazionali come quello di Outlook Festival, con la voglia di restituire qualcosa ai ragazzi di talento che vorrebbero lasciare la vita di strada per dedicarsi alla musica.

    La produzione musicale è affidata al giovanissimo Emanuele Strazzullo (in arte Emanuel Mood), coadiuvato dall’esperienza di Yazee (nome d’arte di Andrea Iasella) che ne ha curato l’arrangiamento.

    Nato a Napoli, il rapper/MC e produttore Yodaman (nome d’arte di Davide Iovino) è considerato un pioniere del grime in Italia. 

    Dopo aver militato in vari progetti musicali nella sua città natale, si trasferisce a Milano, dove inizia la sua carriera solista accompagnando al microfono sia DJ della scena bass-music nazionale che personaggi di spicco internazionale come Mala e Ivy Lab.

    Viene chiamato a rappresentare l’Italia nella prima edizione di “Grime Olympics” un programma di Marcus NASTY sulla storica emittente radiofonica inglese Rinse FM. 

    Si esibisce per due anni consecutivi sul palco di “Outlook Festival”, uno dei palchi più prestigiosi d’Europa, e viene intervistato dalla redazione “Red Bull” sul rapporto che c’è tra musica grime e cultura italiana.

    Nel 2019 vede la luce quello che è a tutti gli effetti l’album debutto di Yodaman “Gioco Sporco” (Yodaman Music / Antistandard Recs.), primo album in Italia ad essere interamente composto da sonorità grime.

    Nel 2021 collabora con uno dei pionieri dell’Hip Hop italiano: Speaker Cenzou, sul singolo “Gabbie” prodotto da Yazee. Questo brano cattura l’attenzione dello storico giornalista Red Ronnie che intervista Yodaman nel suo programma “Roxy Bar TV”.

    Secondo la redazione “Rockit” è tra gli interpreti di spicco della nuova scena musicale napoletana insieme a Nu Genea, LIBERATO, Geolier, Enzo Dong e Napoli Milionaria.