martedì, Giugno 28, 2022
More

    Testamento: l’eredità di Gomorra sulle note di Bloody Vinyl

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    12,556FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    Slait, Low Kidd e Young Miles, Shari e J Lord: sono questi i protagonisti del nuovo singolo “Testamento (la resa dei conti)” pubblicato su tutte le piattaforme il 29 ottobre. Il brano ripercorre le vicende di Gomorra, la serie pluripremiata, e anticipa l’uscita della nuova stagione. Si tratta sì di un’operazione blandamente commerciale (promossa dalla stessa Sky con Columbia Records Italy/Sony Music Italy), tuttavia il calibro degli artisti presenti nella traccia rende “Testamento” un gioiellino artistico degno di nota.

    Il linguaggio è ovviamente quello del dialetto di Napoli, iconico nella stessa serie tv, che ci permette di entrare in quell’atmosfera un po’ grottesca propria  dei peggiori quartieri della città, tra crimini e precarietà. 

    Le strofe sono scritte e cantate da J Lord, giovane rapper di Casoria, comune della città di Napoli e ripercorrono gli eventi di tutte le stagioni della serie per poi lanciare il ritornello; questo è interpretato da Shari, già apparsa come featuring in “Flop” di Salmo con la traccia “L’angelo caduto”.

    Il prodotto finale è quindi un omaggio di altissima qualità con un netto distacco tra le strofe rappate in napoletano, crude e secche, e i ritornelli melodici e dolci cantati da Shari. La stessa dualità che è presente nei suoni tra queste due parti della canzone, la ritroviamo anche nel testo. Ascoltare per credere!

    Slait, Low Kidd e Young Miles vanno così a creare una base, principalmente accompagnata dai suoni puliti di un pianoforte malinconico, che J Lord e Shari ripercorrono con le parole, per dare una connotazione propriamente triste del contesto raccontato da Gomorra.

    Come è noto la serie è sempre stata accompagnata dalla classica colonna sonora dei Mokadelic, impreziosita qua è là da artisti del calibro di Rocco Hunt, Luché, Ntó ed Enzo Dong. Con “Testamento” è stata aggiunta una nuova pietra preziosa, in vista dell’uscita della nuova stagione il 19 novembre su Sky.

    Ascolta il brano nella nostra playlist su Spotify

    Tiziano Cristoforoni
    Tiziano Cristoforoni
    Nato a Genova a fine degli anni ‘90. Studio scienze della comunicazione, sono cresciuto a pane e rap… e certe volte per stare a galla ancora bastano una voce, un piano e una chitarra.