martedì, Luglio 27, 2021
More

    Ascolta “Lorem Ipsum” il nuovo album del duo RGB prisma

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    14,277FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    Lorem Ipsum” è il nuovo album del duo RGB prisma disponibile dal 23 aprile su Spotify e tutte le principali piattaforme streaming, per Totally Imported, distribuito da The Orchard.

    RGB prisma è il progetto musicale nato dall’incontro di Stefano De Vivo e Claudio La Rocca, in arte Sup Nasa. Per anni hanno collaborato insieme in vari progetti: con il collettivo THINKABOUTIT e con la cantante Maëlys hanno solcato insieme alcuni dei palchi più rinomati: Locus Festival, Siren Festival, Medimex, Monk. Nel 2020 producono due brani dell’album di Ghemon “Scritto nelle stelle” e durante il lockdown decidono di concretizzare il loro progetto musicale, dandogli il nome di RGB prisma. Nel 2021, dopo essersi trasferiti a Milano, continuano a collaborare con Ghemon all’interno del nuovo album “E vissero feriti e contenti”, producendo tre tracce all’interno del disco. Milano diventa il loro nuovo porto dove riescono a richiamare in studio i più promettenti artisti del panorama musicale. I diversi anni di condivisione hanno permesso al duo di costruire una sinergia musicale che li porta a fidarsi l’uno dell’altro e di continuare a sondare il terreno della sperimentazione, uscendo così dalla propria comfort zone, in un continuo back to back di suoni, atmosfere e colori. Synth, chitarre, percussioni e voci, creano un insieme di immagini e di sensazioni in cui ognuno è libero di vedere paesaggi differenti e illusioni nuove.

    ph by Sup Nasa

    Il duo RGB prisma pubblica il suo primo progetto discografico “Lorem ipsum” che li vede insieme ad altri artisti, tra cantanti e musicisti. I nove brani, di cui abbiamo già avuto un assaggio con i primi due singoli, “Sparirò” e “OK”, ci presentano un mondo fatto di continue interpolazioni tra strumenti organici ed elettronici, dove le voci dei featuring intervengono senza essere necessariamente i padroni della traccia. Voci femminili e maschili si mischiano con il flauto traverso, con le chitarre e i synth freddi. Un disco sfrontato, che non ha paura di mettersi in gioco e che ce lo indica già dalla prima traccia, fino a mettere il punto esclamativo con l’ultimo brano, title track del disco.
    Lorem ipsum” è il progetto manifesto del duo che si presenta a tutti sotto una veste nuova, rinnovata e mai stancante.

    “Quando abbiamo deciso di creare un prodotto non strumentale c’è stata da subito la volontà di ritrovarsi con tutti i cantanti e musicisti coinvolti nello stesso luogo. La voglia di condivisione e di reciproca influenza ha permesso lo sviluppo di un processo naturale. Ogni artista partecipe ha scelto la traccia che maggiormente lo spingeva a creare qualcosa e non è stato posto alcun limite alla creatività. Questa dinamica ha creato un clima propositivo, mai teso e sempre orientato a fare musica divertendosi. Il minimo comune denominatore che ha permesso di creare una coerenza nelle tracce, è l’estetica del glitch, dell’errore, della manipolazione consapevole. Le voci trattate in modo inusuale, i silenzi improvvisi e i rumori irruenti, il cambio netto tra scenari sonori, hanno permesso di creare un progetto complesso ma lineare. Un vero e proprio viaggio in continua evoluzione dove il suono organico delle chitarre, del flauto, della batteria acustica, si scontra con i suoni effettati delle voci, dei sintetizzatori lineari e decisi e dei bassi pieni e caldi. Una commistione nuova, azzardata ma che ha trovato tutte le persone coinvolte d’accordo. Un processo naturale che ha portato alla realizzazione di un progetto dal sound nuovo, che ci ha travolto fin da subito e che, senza l’aiuto di tutte le persone coinvolte, non avrebbe avuto lo stesso valore”.

    Tutti i brani contenuti in “Lorem Ipsum” sono stati scritti e prodotti da RGB prisma, mixati da Francesco Castrovilli e masterizzati da Giacomo Zavattoni. L’artwork della copertina è stato curato da Sup Nasa. Le foto sono di Ambra ParolaMedusa e Sup Nasa.