lunedì, Ottobre 25, 2021
More

    “ULTRA”, l’ultimo album di Booba

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    14,277FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    l’album epilogo del rapper più influente della scena rap francese, dagli albori della golden age fino al mainstream attuale

    Ultra, l’ultimo album di Booba, è fuori su tutte le piattaforme digitali. Lo storico rapper franco senegalese appende definitivamente il microfono al chiodo dopo una lunghissima attività musicale, iniziata ormai nel lontano 1994. Lo straordinario percorso di uno dei rapper più rappresentativi in Francia si conclude con un album che rende giustizia nel migliore dei modi ad una carriera da Oscar.

    Ultra è un tripudio assoluto di diversi stili: dai classici pezzi hardcore, fino alle hit più fresche, condite da flow coinvolgenti. Booba si dimostra ancora una volta un artista con la “a” maiuscola, proponendo contenuti talvolta spinosi e controversi per l’ambiente mainstream, senza però rinunciare all’innovazione musicale.

    I testi di Ultra sono variegati e stimolanti: che si parli di religione, razzismo, tematiche ambientali o colonialismo, Booba non perde mai l’occasione per esprimere la propria opinione. Da sottolineare il suo senso di appartenenza alle proprie radici e origini,  nonostante da anni non viva più la quotidianità delle banlieue.

    Dai primi pezzi con i Lunatic, fino ai progetti recenti, il rapper classe ’76 non ha mai rinunciato a rimanere vero, venendo sempre premiato, come ben dimostrano i numeri. Da sempre sulla cresta dell’onda nonostante gli alti e bassi, Booba dimostra ancora una volta di essere il rapper francese più influente da vent’anni. In questo senso, Ultra, è l’epilogo perfetto di un viaggio iniziato nei lontani anni ’90 e concluso come meglio non si poteva.

    Francesco Bramanti
    Web journalist e studente di media relations, stimolato da tutto ciò che riguarda l'ambito comunicativo e artistico. Appassionato di hip hop, cinema e letteratura