martedì, Luglio 27, 2021
More

    “Mayday” di Flacko è lo sfogo di una generazione sempre più in preda all’incertezza

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    14,277FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    Mayday” è il nuovo singolo di Flacko, disponibile in streaming su Spotify e su tutti i digital store.

    Dopo aver inaugurato il 2021 con l’inserimento di “Zidane Freestyle” nella playlist editoriale Raptopia, e aver pubblicato poi “Frero”, un inno all’amicizia tra le strade di periferia, Flacko, pseudonimo del classe ’99 Antonio Ieriti, nel nuovo singolo si erge a portavoce di una frustrazione ormai generazionale.

    Mayday” nasce infatti quasi un anno fa, durante il primo lockdown, in un momento di grande smarrimento. Il crollo di tutte le certezze, l’annebbiarsi delle prospettive, la paura nei confronti del futuro, accompagnata dall’invivibilità del presente: nei versi rabbiosi di Flacko sono confluite tutte queste riflessioni, che trovano spazio sull’energetica produzione di Nati & Dwave.

    “Mayday” è stata registrata, mixata e masterizzata al Phaser Studio. La cover e il progetto grafico sono a cura di Blackdor.

    Mayday è nata durante il primo lockdown. Mi sentivo perso, non ero abituato a stare chiuso in casa e sentivo il tempo sfuggirmi dalle mani. Era uscito da poco Benzema, sentivo che era il momento in cui la mia musica stava iniziando a farsi strada e all’improvviso il mondo era in guerra. Ho visto i miei progetti andare a fuoco e il caos regnava anche dentro di me. Mayday è oggi come allora un grido d’aiuto. Serve a tutti aiuto per andare avanti, per sorridere, per realizzare i propri sogni” – Flacko

    Flacko è il nome d’arte di Antonio Ieriti. Classe ’99, cresciuto nelle periferie dell’hinterland milanese, si avvicina al mondo dell’hip hop durante l’adolescenza ascoltando la nascente scena trap italiana e francese e cimentandosi prevalentemente in esibizioni freestyle. Nel corso del 2018 pubblica su Youtube il suo primo brano intitolato “10NIKE”, che colleziona più di diecimila visualizzazioni. Da lì il progetto cresce e prende concretezza, fino alla pubblicazione del suo primo singolo ufficiale “Benzema”, uscito a inizio 2020 ed accompagnato da un video-cortometraggio, che lo porta ad essere conosciuto tra i ragazzi dell’hinterland milanese. Dopo una breve esperienza nel roster dell’etichetta indipendente Atena Dischi, condita dall’uscita di due singoli, “Cicatrici” e “Aladdin”, Flacko entra ufficialmente a gennaio 2021 nell’incubatore artistico dell’RKH Studio di Torino, con il quale ha pubblicato il primo singolo, “Zidane Freestyle”, immediatamente aggiunto alla playlist editoriale di Spotify Raptopia, e il singolo “Frero”, un racconto di fratellanza di periferia. Il 12 marzo, la sua storia musicale continua con la pubblicazione di “Mayday”, un brano di intima rabbia e una ricerca di redenzione dettata dalla presente difficile situazione.