domenica, Maggio 9, 2021
More

    “Dans les Yeux” è il nuovo singolo di Dario Jacque in collaborazione con Gem

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    14,277FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    Dans les Yeux” (feat. Gem) è il nuovo singolo di Dario Jacque disponibile dal 26 febbraio su SpotifyApple Music e tutte le principali piattaforme streaming per Totally Imported, distribuito worldwide da AWAL.

    Dario Jacque è l’alter ego del bassista, compositore e producer Dario Giacovelli, classe 1990, nato in Puglia in provincia di Bari, ora residente a Roma. Si trasferisce per un periodo in Danimarca, immergendosi nella scena jazz nord europea, e continua poi a viaggiare in Europa per arricchire il suo bagaglio e poter suonare con numerosi musicisti con background musicali differenti. Fonda il trio di jazz elettronico Bravo Baboon, con cui incide due dischi, e il gruppo nu jazz / hip hop Saint Voyage, di cui alcuni brani sono stati recentemente selezionati per il docufilm di Locus Festival ‘Apulia Momentum’, assieme ad altri dei Calibro 35. Nel tempo approfondisce collaborazioni con artisti italiani e internazionali: Javier Girotto, Vince MendozaGaetano PartipiloFabrizio Bosso, Kurt Elling, Serena Brancale, Rosario Giuliani, Jay Clayton, Carolina Bubbico, Joe Victor e non solo. Attualmente Dario suona il basso accompagnando il rapper Mostro e il cantautore Amalfitano e dal 2018 è docente al Saint Louis College of Music di Roma. Ha ricevuto premi partecipando a Umbria Jazz e Fara Sabina Jazz Festival e scritto la colonna sonora del cortometraggio ‘Chromatica’, vincitore del Contest Virtual Reality indetto da Sony e presentato al Festival del Cinema di Venezia.
    Con numerose esperienze alle spalle, Dario ha sviluppato negli anni un sound molto personale, guidato dalla passione per jazz, soul ed elettronica e dell’approccio mediterraneo legato alla melodia. Nel gennaio 2021 Dario Jacque pubblica per l’etichetta Totally Imported il singolo “Vamos Burrito”, primo passo di un percorso che culminerà in primavera, con la pubblicazione di un nuovo album.

    Foto di Fabrizio Narcisi

    Dans les Yeux” è lo specchio di due personalità: un sound avvolgente, personale e caldo che apre però a momenti tenebrosi, armonie dissonanti e bassi distorti, tutto arricchito da un uso della parola sia inglese che francese. Esplicito ma romantico, melodico ma serrato nelle strofe, il nuovo singolo è la storia di un amore confuso, ricco di emozioni ma timido e introspettivo, un amore che fatica a trovare pace. Dario Jacque ha collaborato con il rapper Gem (German Mohammed Togbe), originario del Benin, per raccontare questa nuova avventura lasciando a quest’ultimo lo spazio di raccontare una storia in un contesto musicale legato ai beat hip-hop old school rivisitati in chiave moderna.
    Il sound curato magistralmente da Mauro Meddi prende spunto dagli ambienti sonori cinematografici, dando spazio a groove di basso in linea con la nuova scena R&B.

    Ho conosciuto Gem mentre dirigevo un ensemble di ragazzi provenienti dal Benin per conto dell’ambasciata beninese a Roma. Durante le prove vedevo questo ragazzo in un angolo senza nessuno strumento. Una volta ho chiesto cosa suonasse; lui mi ha risposto: ‘ I do rap bro’. Mi ha fatto sentire come faceva freestyle e subito ho pensato che dovevo collaborare in qualche modo. Quel periodo Mac Miller aveva lasciato un grandissimo vuoto; era un rapper che stimavo tanto, mi piaceva il suo flow e il suo gusto melodico e vedevo il tormento nei suoi occhi. In parte percepivo quel disagio e mi ritrovavo molto nell’ascolto dei suoi dischi. Ho provato, assieme a Mauro Meddi a costruire una linea armonica e un groove che fossero in linea con un pensiero rap e un carattere più lirico cosi da permettere alla voce di muoversi in più direzioni. Quando ho saputo che Gem parlava correttamente anche francese ho pensato di fare i ritornelli in francese perchè mi suonava tutto ancora più avvolgente. Era quello che cercavo. Il brano assumeva la sua forma naturale senza troppe forzature.
    Ho pensato a un amore che non trova pace, attraverso un uomo che guarda il fuoco in campagna, disilluso ma sereno. Ci ha pensato il genio di Fabrizio Narcisi a creare l’immagine giusta.

    Vamos Burrito” è stata composta da Dario Giacovelli, prodotto da Dario Giacovelli e da Mauro Meddi, mixato e masterizzato da Mauro Meddi. L’artwork della copertina è stato curato da Fabrizio Narcisi.