domenica, Marzo 7, 2021
More

    Oumy: “Collaboration”, l’inno all’amore e al cambiamento della cantante soul italo-senegalese

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    14,277FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    È da oggi in digitale Collaboration, il nuovo singolo della poliedrica artista OUMY, splendida voce di origine italo-senegalese fra le più talentuose del movimento nu soul in Italia (eredità di grandi nomi internazionali come Erykah Badu e D’Angelo), e del sempre più grande numero di artisti di seconda generazione.

    Dopo un percorso musicale che la vede dapprima al fianco di Fedez come corista e successivamente in tour con Alex Britti, oltre che parte della formazione NIO con suo fratello Ibrahima, Oumy approda sul suo progetto solista sostenuta dal compagno e producer Luca Masotti, in arte Maso, compositore e arrangiatore di questo nuovo singolo che segue i già apprezzati Cooking Rice e Heart Speaks Truth.

    Il nuovo brano, pubblicato per Bounce Records con il supporto di Macro Beats Records e distribuito da Believe, è un inno all’amore, un puro concentrato di vibrazioni a metà tra funk e jazz che scivolano sinuose nel testo, aprendo le porte a una nuova speranza di vivere in un mondo senza odio. Dopo i tanti episodi di razzismo che continuano a verificarsi, OUMY denuncia una rabbia tangibile, ma c’è anche tanta fiducia in un cambiamento

    “Il desiderio è quello di provare ad essere uniti e collaborare insieme per vivere in un futuro migliore e sconfiggere insieme il male”, afferma OUMY“In this century still matter how much black you are? Still matter what faith you have?”, recita il ritornello in inglese, la lingua scelta per la composizione del brano, puntando a coinvolgere un pubblico che si ritrovi universalmente nelle sue parole.
    OUMY si conferma in prima linea nella lotta contro ogni discriminazione, invitando a superare le barriere innalzate dall’ignoranza e ad agire insieme per rivoluzionare gli anni a venire.