venerdì, Agosto 6, 2021
More

    “I giorni che affoghi” è il singolo d’esordio di Stasi, nuova voce toscana, sotto la direzione artistica di Frank Sativa

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    14,277FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    I giorni che affoghi” è il nuovo singolo di Stasi, disponibile su Youtube con video ufficiale, in streaming su Spotify e su tutti i digital store.

    Classe 2000 originario di Pistoia, all’anagrafe Elia Arduino, Stasi è la nuova voce r’n’b pronta a irrompere sulla scena italiana. Il suo singolo d’esordio ufficiale, “I giorni che affoghi”, è un inno alla sopravvivenza, un omaggio a chi è capace di risorgere, di riemergere dalle situazioni peggiori, cambiando e maturando – senza affogare, per l’appunto, nonostante le difficoltà che ci si parano davanti.

    Il brano – così come le future produzioni di Stasi – mescola elementi provenienti da generi diversi, dal pop all’r’n’b, dall’elettronica a rimandi ad una scrittura tipica del rap. “I giorni che affoghi” è prodotta da Egor, mentre il progetto Stasi si sta sviluppando sotto la direzione artistica di Frank Sativa, che, dopo anni al fianco di Willie Peyote, ha deciso di puntare sul giovane artista toscano per dar vita ad una nuova, interessante realtà.

    Elia Arduino, in arte STASI, è un cantautore toscano nato a Pistoia nel 2000. Elia scrive fin da ragazzino, trovando in questo un viatico preferenziale per esternare la propria intimità.  A partire dal 2018, insieme agli amici di sempre, Francesco ‘Egor’ Gori e Pietro Marini, inizia a maturare le prime esperienze musicali, raccogliendo il consenso tra i coetanei della zona. In seguito all’incontro del producer torinese Frank Sativa, Elia sceglie di intraprendere la carriera da solista, pur senza abbandonare la stretta collaborazione con Francesco e Pietro. È dunque sull’asse Torino Pistoia che si edifica il progetto STASI, inaugurato con il primo singolo “I giorni che affoghi”.