Share
Home Rap Italiano Substrato Studio presenta Kill The Beat: il quinto ospite di Litothekid è...

Substrato Studio presenta Kill The Beat: il quinto ospite di Litothekid è Kiffa

SEGUICI

5,143FansLike
14,277FollowersFollow
84SubscribersSubscribe
Share

Kill The Beat è il nuovo format ideato da Litothekid, rapper, produttore e sound engineer torinese, conosciuto anche come Paolito – membro fondatore dei Duplici -, nonché proprietario del Substrato Studio.

L’idea alla base di Kill The Beat è molto semplice: un beat, un rapper, un microfono, e una pioggia di barre. In sostanza, un invito ad “uccidere il beat”, nella maniera più stilosa ed efficace possibile. Litothekid ha aperto il suo archivio di produzioni inedite – dopo aver prodotto EgreenEnsi e altri – e ha iniziato a selezionare MC della scena torinese a cui dare spazio, aprendo loro le porte del Substrato Studio e assegnando loro i beat più inclini al loro stile.

Il quinto ospite è Kiffa: classe ’77, l’mc è una colonna portante della scena torinese, attivo fin dagli anni ’90, compagno di crew di Zuli ed esperto di tutto ciò che circonda la cultura hip hop, con all’attivo due album, “In My Room” (2011) e “Clessidra” (2019). Sull’incalzante strumentale di Paolito, che sceglie un sound dalle atmosfere quasi hardcore, Kiffa si lascia andare ad una pioggia di barre e incastri dalla delivery incisiva e inarrestabile. Ci sono riferimenti alla golden age, autobiografici, critiche alla scena e alla società moderna, tutte impeccabilmente incastrate a livello metrico.

Kill The Beat torna tra due settimane: la prima stagione del format ideato da Paolito è infatti composta da cinque episodi. Qui è disponibile la prima puntata, con ospite Lince, questa è la seconda, con ospiti Feib & Brattini, la terza ha visto protagonista Mauràs, mentre la quarta è con Rakno.

Share
Share