Share
Home Mostro Mostro pubblica il video del singolo "Un po' depresso"

Mostro pubblica il video del singolo “Un po’ depresso”

SEGUICI

5,137FansLike
14,277FollowersFollow
84SubscribersSubscribe
Share

È fuori su YouTube il videoclip di “Un po’ depresso” (Honiro Label) il brano di Mostro estratto dal suo nuovo album “Sinceramente Mostro”, pubblicato a sorpresa il 3 marzo 2020 su tutte le piattaforme digitali e disponibile dal 27 marzo in fisico negli store.

Il disco ha già superato 7,9 milioni di stream su Spotify.

“Un po’ depresso” è il racconto di chi attraversa un periodo di chiusura verso il mondo, di chi, già dal mattino appena sveglio, preferirebbe non incontrare nessuno, nemmeno sé stesso. La sua giornata tipo si articola tra un messaggio non letto e una telefonata da chiudere velocemente, tra una notte trascorsa davanti alla tv e una bugia inventata per non uscire.

Il videoclip è diretto da Mauro Russo con la produzione esecutiva di Aps cinemETIC. La scena vede come protagonista Mostro, intento a fare la spola tra il letto e il divano, senza che nulla accenda in lui particolare interesse, ad eccezione delle televendite trasmesse in tv. Ad accompagnarlo sin dal mattino è uno strano essere nero, dall’aspetto orrido e curioso: un’ombra onnipresente pronta a seguirlo anche quando esce di casa per fare la spesa. L’effetto fisheye con cui sono girati alcuni frame del video, inoltre, contribuisce a creare un’immagine distorta e surreale della realtà che circonda Mostro e che, talvolta, può diventare una prigione.

Il brano è contenuto nel nuovo album “Sinceramente Mostro”, un progetto autobiografico, un viaggio che ripercorre la vita del rapper nel racconto di come il passato abbia influenzato il suo percorso, rendendolo l’uomo che è oggi. Il corso degli eventi lo ha trasformato in una persona diversa e il passare degli anni ha cambiato la prospettiva dalla quale guarda il mondo. Con la forza e l’immediatezza della sua musica, Mostro racconta una storia di riscatto personale e nelle 12 tracce flow energici e pungenti si alternano ad armonie più introspettive. I flashback temporali e le continue riflessioni su tutto ciò che lo circonda lo hanno portato ad essere un artista nuovo, consapevole e più maturo. Il rapper ha modellato la sua scrittura, imparando sempre di più a conoscere sé stesso: a volte capita di rimanere soli, di sentirsi infelici, ma è fondamentale contare sulle proprie forze e andare avanti, rimettere tutto in ordine e ricominciare.

Il disco è stato anticipato dai due singoli “La Città”, fuori in radio e su tutte le piattaforme digitali dal 24 gennaio, e “Britney nel 2007” feat. Gemitaiz, nei digital store dal 14 febbraio.

Share
Share