Share
Home Rap Italiano "Bluvertigo": Malakay & Pherro ripartono con un nuovo progetto

“Bluvertigo”: Malakay & Pherro ripartono con un nuovo progetto

SEGUICI

5,127FansLike
14,277FollowersFollow
84SubscribersSubscribe
Share

Bluvertigo” è il titolo del nuovo singolo di Malakay, distribuito da Artist First e disponibile in streaming su Spotify e su tutti i digital store.

Dopo aver inaugurato il suo 2019 con “V Days”, ep accolto con entusiasmo da pubblico e critica grazie all’ottima sperimentazione tra rap, r’n’b e trapsoul, il rapper sardo Malakay si appresta a chiudere l’anno con un singolo dal mood completamente diverso. “Bluvertigo”, che ribadisce il vincente sodalizio con Pherro nelle vesti di produttore, è infatti un brano dalle sonorità cupe, a tratti quasi distorte, che immergono l’ascoltatore in un mondo privo di riferimenti, disorientante, ma al tempo stesso affascinante e ipnotico. Un groove da club incalzante, che ben si sposa con la metrica serrata scelta da Malakay, che si esprime per immagini a tratti passionali, a tratti autocelebrative, a tratti dannate; una combinazione di elementi difficile da catalogare, ma trascinante. Il titolo è un omaggio diretto ai Bluvertigo, storica band capitanata da Morgan, una delle preferite da Malakay.

La cover di “Bluvertigo” è a cura di Enrico Rassu.

«Volevamo fare qualcosa di diverso, qualcosa che in Italia non esiste. “Bluvertigo” è la prima di una serie di uscite che andranno a fortificare sempre di più questo concetto» – Malakay

Andrea Camboni nasce a Sassari nel 1990 e da quasi 10 anni è presente come rappresentante nella scena rap isolana. Nel corso di questi anni ha rilasciato numerosi brani autoprodotti, che gli hanno permesso di maturare uno stile fortemente riconoscibile. Tra il 2012 e il 2013 è stato a Roma e ha vinto due competizioni per la Honiro e la Invincible Competition di Uzi Junkana X Honiro. Nel 2013 produce il Mixtape “Re Mida”, all’interno del quale l’omonimo brano segna una virata verso uno stile più crudo e cinico verso la realtà che lo circonda; il video di “Re Mida” viene caricato proprio sul canale youtube Honiro. Nello stesso anno realizza altre collaborazioni con talentuose realtà emergenti tra cui Pherro (Roccia Music), Mattaman, Master T, Alekea, Hest, mentre nell’estate del 2013 si esibisce ad Ostia sul palco della Honiro Summer Fest, dopo aver vinto la Full Contact (Rm-Edition). Nel settembre 2015, esce “NMDN” (Non mi dire no), che, segna un punto di svolta a livello di lyrics: meno aggressività, più rassegnazione, ma stessa cattiveria nel guardare il contesto cittadino sassarese in cui vive, seguono poi i due singoli “NVBI” e “AQVA” e la ft con Uzi Junkana “Trillmatic”. Ad inizio 2019 rilascia “V Days”, un EP caratterizzato da una ricerca sonora e musicale che si avvicina molto all’r’n’b moderno e alla nuova scuola di Toronto. Dopo alcuni featuring e il singolo “Nobody Knows”, Malakay torna con “Bluvertigo”, prima anticipazione del suo nuovo percorso.

Share
Share