Share
Home Rap Italiano Max Penombra feat. Visioni di Cody e Moder. “Adattatori” ironizza sulla competizione...

Max Penombra feat. Visioni di Cody e Moder. “Adattatori” ironizza sulla competizione nella musica

SEGUICI

5,182FansLike
15,679FollowersFollow
79SubscribersSubscribe
Share

È uscito su YouTube “Adattatori”, il singolo che anticipa la pubblicazione di “Quando esco voglio stare tranquillo”, primo album di Max Penombra feat. Visioni di Cody, di prossima uscita per l’etichetta indipendente Brutture Moderne.

Il rapper ravvenate classe 1984 e il gruppo alt-rock di San Piero in Bagno (FC) sono attivi da tempo nella scena musicale della loro zona, si conoscono da circa dieci anni, ma solo di recente, dopo un invito estemporaneo della band a fare un pezzo dal vivo insieme, hanno deciso di collaborare. “Adattatori” è il primo brano creato insieme, in cui figura come ospite Moder che, con Max Penombra, ha fatto parte del gruppo Il Lato Oscuro della Costa.

“Adattori” è un pezzo ironico, provocatorio e dissacrante che rappresenta bene lo spirito del disco. “Gli adattatori di marca – spiega Max Penombra – sono molto costosi. Chi fa musica, di solito, possiede un Mac e, ho immaginato il gesto rivoluzionario di artisti squattrinati che, per protesta contro i costi elevati di questi adattatori, li vanno a rubare. Questo è lo spunto di partenza, a cui ho aggiunto varie immagini e frasi che circolano nel mondo della musica sulle presunte strategie di mercato e sui talent show. Ne esce una parodia della scena musicale, in particolare di quelli che vogliono diventare famosi a tutti i costi”.

Il video “lo-fi” segue lo spirito del brano ed è realizzato dallo stesso Max Penombra con uno smartphone e un proiettore. “L’idea – continua il rapper – è quella di scimmiottare i video rap West Coast anni ‘90, con spiagge, gente che si diverte e belle donne, tutti simboli della rivalsa sociale di chi sostiene di avercela fatta con la propria musica”.

Share
Share