Share
Home Rubriche Nel 2019 il gioco di squadra è una certezza

Nel 2019 il gioco di squadra è una certezza

SEGUICI

5,176FansLike
15,676FollowersFollow
76SubscribersSubscribe
Share

Il valore del gioco di squadra 

Il gioco del rap, al pari di altri illustrissimi sport, è sempre ruotata intorno alla figura del singolo paroliere o MC. Certo, non possiamo negare quanto sia importante e fondamentale l’apporto del producer, spesso ingiustamente in secondo piano, tuttavia il lavoro di questi come un massaggiatore od un fisioterapista è volto affinché il protagonista, il rapper, dia il 100% in campo. Ed è questo in un certo senso il paradosso: la figura del singolo, il rapper, è funzionale solo grazie al lavoro e alla dedizione della macchina di collaboratori dietro le quinte. 

Compiuto il giro di boa del 2019 possiamo notare come sia rinato il desiderio fra svariati rapper, appartenenti ai più svariati generi, di riunirsi e realizzare compilation. Il primo illustre esempio è “ROTD3”, disco pubblicato dalla Dreamville il 5 Luglio. Alle sessioni di registrazione di quest’ultimo la squadra di J. Cole ha invitato più di 100 artisti tra rapper e produttori. Le 18 tracce sono un trionfo di barre uniche ed inedite, arricchite dalle più iconiche produzioni create appositamente dal pool di capaci produttori. 

Se ci spostiamo nella costa est il collettivo “Beast Coast”, formato dal Pro Era, dai Flatubush Zombies e gli Underachivers, forti della propria prorompente capacità lirica rilascia il 26 maggio “Escape From New York”. Al disco è affidata la missione di rimettere Brooklyn sulla mappa e di riaccendere nell’ascoltatore medio la consapevolezza del senso di unione lirica e di intenti della East Coast. 

In italia invece “MM4”, arrivato come una meteora, ha nuovamente confermato il ruolo del Machete come collettivo egemone italiano. Il disco dopo aver infranto il record di streaming su Spotify per un album, si configura come uno dei progetti più solidi del 2019. Massimo Pericolo, Ghali, Tha Supreme sono solo alcuni degli illustri ospiti presente nella compilation. Indipendentemente dal successo commerciale il progetto è oggettivamente una ventata di aria fresca. L’unione fa la forza, ed infatti per alimentare questa forza che queste illustrissime crew hanno deciso di lasciare insieme il segno in questo 2019, e l’anno non è ancora finito.

Share
Melchiorre
Studente e fanatico dell'Hip-hop, ascolto tutto e tutti ma ricordati di mandarmi il link.
Share