Share
Home News hot Leslie: The Voice of Rap

Leslie: The Voice of Rap

SEGUICI

5,166FansLike
15,741FollowersFollow
75SubscribersSubscribe
Share

Leslie è la rapper originaria dell’Abruzzo che da qualche mese sta facendo di parlare di sé. Si è fatta conoscere per aver partecipato all’ultima edizione di “The Voice of Italy” con il pezzo “Ready or Not”, ora disponibile su Spotify. Leslie parla della sua vita, l’amore per la musica, i sacrifici e le soddisfazioni, il desiderio di rivalsa e il vizio per il fumo.

Tutti argomenti già sentiti, direte, e in effetti chi nel mondo del rap non racconta delle serate spese a fumare, i lunghi viaggi mentali e la voglia di spaccare. Leslie, però, lo fa in un modo diverso, come se dai suoi testi si percepisse sempre una certa amarezza, un dolore soffocato ma che comunque, incontenibile, viene a galla e si trasforma in rabbia. Leslie è bella incazzata e questa rabbia la sentiamo forte e chiara. I suoi pezzi sono crudi e viscerali, come d’altronde è lei stessa. Ti spiazza, lasciandoti un senso di inquietudine intenso ma mai distruttivo. “Dammi Corda” ne è un esempio lampante, dove il testo oscuro, a tratti insano, scozza con l’essenza inquieta di una rapper che, nonostante tutto, non s’arrende mai.

La partecipazione a The Voice le ha permesso di avere visibilità e di farsi conoscere dal grande pubblico, ma in realtà Leslie era su You Tube da un bel pezzo, tanto che anche Gué Pequeno all’audizione diceva di sapere chi fosse.  Già prima del contest, Leslie vantava un contratto con Universal Music Italia con cui appena cinque mesi fa ha pubblicato il video di “Psycho Pussy”, seguito tre mesi dopo da quello di “Dammi Corda”. Di fatto, questo tipo di concorsi è ancora molto criticato dai più conservatori, vicini al rap vecchio stile. Eppure, sono contest che offrono la possibilità a chiunque, indifferentemente dalle proprie origini o dalle disponibilità economiche, di farsi sentire e di avere un’occasione per brillare. Partecipando al talent, Leslie ha saputo cogliere un’opportunità non da poco, che le ha permesso di farsi strada in un mondo difficile e ostico. D’altronde, come dice lei stessa: “Per ottenere una cosa che non hai mai avuto, devi fare una cosa che non hai mai fatto”.

Share
Rosa Gravagnuolo
Tutto ha avuto inizio in un giorno qualunque, quando una timida bambina dagli occhi scuri e la pelle chiara venne alla luce dalle fiamme ardenti del fuoco. Sin da quando iniziò a muovere i suoi primi passi, Cabiria fu ammaliata dalla musica e dalla vita. Da allora, non ha mai smesso di amare l'arte in tutte le sue forme.
Share