Share
Home News hot 3 cose su 13Pietro

3 cose su 13Pietro

SEGUICI

5,165FansLike
15,799FollowersFollow
65SubscribersSubscribe
Share

Con la produzione di Mr. Monkey, braccio destro, ed il featuring di Madame a conferma di un sodalizio nato sui social e culminato in studio, venerdì è uscito Assurdo. L’ep è breve, diretto, banger ed incastri presentano il ragazzo di Bologna che con Pizza e Fichi aveva cominciato a far parlare di sé. Ma da fenomeno virale, venerdì, è diventato rapper. Assurdo è un EP di sostanza, e ci sono 3 cose su Tredici Pietro che vanno tenute lì, a mente, e che segnano la sua sostanziale differenza.

1. Prima cosa: Tredici Pietro non è un fake, non è trash, non è meteora. Il suo essere così reale lo rende unico: all’inizio era facile gridare al progetto a tavolino, all’artista tirato su da un giorno all’altro. Invece a suon di singoli ha preparato il suo primo progetto e ha messo la firma: Pietro c’è, è carne ed ossa. Assurdo è l’ep d’esordio in cui i 7 pezzi ne mostrano le skills e le volontà. Assurdo è anche l’apertura:

Porto la mia gang appresso per davvero/
Mi prendevi come scherzo, bello scemo

2. All’interno di un rap game Milanocentrico, il ragazzo di Bologna è unico. Non fa ancora parte della ‘capitale della musica’ e ciò lo rende caratteristico. Niente Porta Genova o Calvairate, Barona e Maciachini, anzi, tutt’altro:

/Da Porta Mazzini fino in Due Madonne (oh-ehi)/

Ma pur essendo esterno a Milano, Pietro è comunque riuscito a spostare i riflettori su di sé, padre a parte. Perché quando lo senti sulle produzioni di Mr. Monkey diventa nuovamente unico. Flow e argomenti non hanno simili. 

3. E poi Tredici Pietro rompe i cliché. Se è vero che un artista per poter mettere in piedi un produzione interessante deve partire da un trauma, dal racconto di una ferita, ciò che il ragazzo di Bologna ci trasmette è nuovo. Una voglia di mostrarsi che prescinde dagli stereotipati rancori e dalla voglia di ricchezza e successo fini a sé stessi. Pietro è uno ma 13, e porta dietro di sé un introversione che avvolge, che non sa di vendetta ma di crescita. Assurdo è una ricerca di significati oltre le proprie radici, che non partano da saldi legami ma che siano invece continua scoperta di libertà ed espressione. 

Assurdo è il primo EP di Tredici Pietro, in attesa di live show e dei prossimi lavori, l’urban italiano, intanto, può accogliere una nuova realtà.

Ascolta “Assurdo” il nuovo album di Tredici Pietro

Share
Emme Damna
Nato poco prima che il millennio volgesse al termine, ho vissuto inseguendo una sconosciuta, tra i libri, che aveva chiesto di essere seguita. Lei era provincia, ed io un ragazzo dei tanti, figlio della musica e dei samprietrini
Share