Share
Home Album Ascolta "Melting Pot Vol. 1" il nuovo album di Akran

Ascolta “Melting Pot Vol. 1” il nuovo album di Akran

SEGUICI

5,143FansLike
15,325FollowersFollow
52SubscribersSubscribe
Share

Melting Pot Vol. 1” è il titolo del nuovo street album di Akran, disponibile su Spotify, digital store e in copia fisica.

Akran, precedentemente conosciuto come Young Bolo, è un rapper classe ’90 nato in Sudan, trasferitosi a Bologna dopo aver trascorso la primissima infanzia in Eritrea, terra natale dei genitori. Legatissimo al capoluogo emiliano e alla sua scena, influenzato dai suoi suoni e dai nomi che ne hanno segnato indelebilmente la storia, Akran ha dato vita a Melting Pot con l’obiettivo di dare una voce forte a quei tanti che, come lui, sono consapevoli della forza della diversità; un valore culturale aggiunto, non un problema da limitare.

La musica di Akran persegue questo obiettivo con un intreccio di suoni, stili, approcci, attitudini e storie, che danno vita ad un blocco solido, variegato e variopinto, ma dalla natura omogenea e dall’identità forte. Melting Pot è un disco legato alle sonorità attuali, che però nello stile e nei flow ricorda l’epoca d’oro del rap bolognese, protagonista indiscusso degli ascolti di Akran durante l’adolescenza. Il forte legame con la città si riflette anche nei featuring, tra i quali spuntano leggende di quella scena nata sotto i portici – come Rischio aka Jimmy Spinelli -, nomi che ne hanno consolidato la forza nel panorama underground – Brain FNOBrenno Itani – e giovani come Ugo Borghetti, in forte ascesa nel nuovo panorama del rap italiano.

Akran non si limita a rappare all’interno di Melting Pot, ma compare anche nelle vesti di produttore, accompagnato da OG BeatsFarina e Vmoz. Oltre ai nomi sopracitati, tra i featuring figurano Roy PersicoTaiotoshiFarinaDogboy, Juan Tavano.

“Viviamo un momento di grandi cambiamenti, in cui storie diverse tra loro si intrecciano nelle metropoli, ma si finisce per utilizzare la diversità come arma di terrore. Ho voluto realizzare  questo per comunicare che la diversità è un valore aggiunto”

– Akran

Ascolta “Melting Pot Vol. 1” il nuovo street album di Akran

Akran Ghebresilassie nasce nel 1990 a Khartoum (Sudan), e dopo aver trascorso la prima infanzia in Eritrea con i nonni, si trasferisce a Bologna. Durante il periodo di formazione scolastica scopre il rap e la cultura hip hop, iniziando ad appassionarsi, per poi registrare il suo primo brano durante un laboratorio sull’hip hop organizzato dalla sua scuola. Inizia quindi a rilasciare i primi singoli su YouTube, mentre nel 2010 conosce Yared del FCE e entra nella PI Click, per poi uscire dopo due anni circa e iniziare un percorso solista, sotto l’alias di Young Bolo. Dal 2014 al 2016 si trasferisce ad Amsterdam, interrompendo l’attività musicale, e al ritorno, in una Bologna diversa da come l’aveva lasciata, decide di abbandonare il nome Young Bolo e di iniziare a firmare la propria musica con il suo nome di battesimo, Akran. Dopo aver pubblicato un paio di singoli tra 2017 e 2018 – tra cui “Terza Media” con Brenno Itani & Ugo Borghetti -, si prepara ad esordire con il suo primo album ufficiale nel 2019, “Melting Pot Vol. 1”.

Share
Share