Share
Home News hot Red Bull Music presents Next con Vegas Jones: il format alla scoperta...

Red Bull Music presents Next con Vegas Jones: il format alla scoperta di nuovi talenti

SEGUICI

5,130FansLike
15,237FollowersFollow
49SubscribersSubscribe
Share

Il progetto “Red Bull Music presents Next”, in collaborazione con Esse Magazine, nasce dalla volontà di dare visibilità ai rapper emergenti, dando loro la possibilità di collaborare con artisti di spicco del panorama italiano.

Nel corso dell’anno saranno scelte delle coppie, ognuna composta da un rapper e da un produttore affermati. Inizialmente, il producer lavorerà a un beat, che si potrà ascoltare e scaricare dal sito www.redbull.com/next. Poi l’artista inviterà i propri follower sa rappare sul beat, e a pubblicare il video della propria performance su Instagram. La prima coppia sarà formata da Vegas Jones insieme al producer Boston George.

Dal 5 al 15 febbraio gli aspiranti rapper potranno scaricare il beat dal sito, scrivere una strofa e caricarla sul proprio profilo Instagram con l’hashtag #redbullnext e #essemagazine.
Entro fine mese, Vegas Jones sceglierà il migliore. Il prescelto avrà la possibilità di passare una giornata nel Red Bull Music Studio, collaborando con il producer e con l’artista, che avrà il ruolo di tutor, per creare una nuova traccia. Oltre al videoclip sarà realizzato anche un piccolo documentario per raccontare tutta l’esperienza: un viaggio che nel giro di poco tempo permetterà a questi giovani talenti di realizzare il proprio sogno.

Vegas Jones

Vegas Jones (all’anagrafe Matteo Privitera, classe 1994, nato a Cinisello Balsamo – MI) è il rapper rivelazione del 2018, rimasto per oltre 100 giorni consecutivi nella Top 10 di Spotify Italia con il suo singolo “Malibu”, brano già certificato Doppio Disco di Platino, che ha registrato più 47 milioni di stream su Spotify e oltre 37 milioni di views su YouTube. Il suo nome d’arte si ispira in parte al personaggio di Vincent Vega, protagonista del film “Pulp Fiction” di Quentin Tarantino – di cui Matteo è un grande ammiratore – mentre il nome Jones è un vero e proprio tributo a Nasir Jones (NAS), noto rapper americano.

Nel 2016 firma per l’etichetta di Don Joe, Dogozilla Empire e a novembre dello stesso anno esce in free download “Chic Nisello”, un mixtape di 16 tracce che vanta collaborazioni con artisti del calibro di Emis Killa e Nitro. A inizio 2017 pubblica il video della traccia “Trankilo”, contenuta in “Chic Nisello”, che oggi conta oltre 16 milioni di visualizzazioni su YouTube e che gli ha permesso di conquistare il primo disco d’oro della sua carriera.

A giugno 2017 entra a far parte del roster di Universal Music e pubblica il singolo “Yankee Candle”. Il rapper chiude l’anno collezionando due singoli di platino e tre singoli d’oro. Il 23 marzo è uscito il suo nuovo album “Bellaria”, registrato in Italia e mixato negli Stati Uniti, a Los Angeles, già certificato Disco d’oro. Dal 22 giugno, inoltre, è disponibile negli store digitali di tutto il mondo “Start Again”, il singolo che Vegas Jones ha inciso insieme ai OneRepublic, certificato Oro. Il 23 novembre 2018 è uscito “Bellaria: Gran Turismo”, un repack del fortunato disco di Vegas che contiene 7 brani inediti.

Si prospetta un anno pieno di novità per il fuoriclasse del rap italiano, pieno di progetti e nuova musica, infatti Vegas ha da poco firmato la nuova collaborazione professionale con Sony Music e ha registrato il tutto esaurito per la data evento che si terrà al Fabrique di Milano il 17 febbraio.

Share
Share