venerdì, Maggio 7, 2021
More

    Giaime & Andry The Hitmaker fuori con il nuovo singolo “Cubetti di Ghiaccio”

    SEGUICISocial

    5,105FansLike
    14,277FollowersFollow
    84SubscribersSubscribe

    È fuori "Cubetti di Ghiaccio" il nuovo singolo di Giaime & Andry The Hitmaker.
    Dopo gli ultimi singoli di successo, come "No Stuntman", "Prima cosa bella" e dopo il brano con A$AP TyY , la coppia ormai consacrata, torna con il primo singolo di questo 2018.
    Disponibile dalla mezzanotte del 26 Gennaio sui digital store e sulle piattaforme di Streaming.

    Ascolta "Cubetti di Ghiaggio" il nuovo singolo di Giaime & Andry the Hitmaker

    Scopri tutte le date dei concerti, dj set ed eventi di Giaime sulla sua Pagina Artista

    Giame Cubetti di Ghiaccio Testo

    Il primo bacio è stato l’ultimo
    Colpa di un dubbio, colpa del passato
    Colpa di uno stupido, piccolo ragazzo
    Ho provato subito a starti lontano
    A non annoiarmi
    Sto freddo fa bene a svegliarci
    Sto zitto fin che tu non parli
    Ti starebbe bene un diamante addosso
    Ma non posso regalarti il mondo
    Due cubetti di ghiaccio
    Io sopra di te ti schiaccio
    Dici sempre che ti piaccio
    Se faccio lo zarro, se sono me stesso
    Cresciuto in fretta, mi difendo di riflesso
    Tengo gli occhi fissi su di te
    Se siamo in mezzo alla gente
    Se ti amo è meglio di niente
    Sentiamo sempre di meno
    Tu resti fredda pure se ti porto ai Caraibi
    Siamo cambiati, ma due cubetti di ghiaccio
    Non si sciolgono mai se sono appiccicati
    D’altronde sono un attore
    Come puoi fidarti? Come può finire?
    Ti ho visto fare la troia
    Ti ho visto fare la donna
    Ti ho vista fare l’attrice

    Siamo due gocce d’acqua infreddolite
    Non esiste freddo mite
    Spezzo il sale sulle ferite
    Spezzi il pane, Dio non c’assiste
    Quanto mi pesano ste valigie
    Pronto per prendere il volo, Edvige
    Io non ti amo, sono ubriaco
    Siamo soltanto del ghiaccio nell’alcol

    Esco in tutta subacquea
    Fai la puta se cambi la foto su WhatsApp
    Apposta, Madonna
    Ti vorrei fatta di un’altra pasta ormai
    Donna non si cambia
    Il carattere parla
    E il tuo dice le frasi che odio
    Ho l’invito, non vuoi farmi entrare
    Cazzo dici, vuoi farmi del male
    Per una volta che posso
    Devo tornare a casa
    Riprendere il fiato, il cellullare
    Accendo, inalo
    Luce lunare, fa freddo intanto
    Fumi più di me, bevi più di me
    Che posso farci
    Voglio buttarmi nel mare
    Cubetto di ghiaccio da solo
    Che si scioglie senza pensarci e scompare

    Due gocce d’acqua infreddolite
    Non esiste freddo mite
    Spezzo il sale sulle ferite
    Spezzi il pane, Dio non c’assiste
    Quanto mi pesano ste valigie
    Pronto per prendere il volo, Edvige
    Io non ti amo, sono ubriaco
    Siamo soltanto del ghiaccio nell’alcol (x2)