Fuori ora “Respiro” il nuovo Ep di DragWan.

Respiro” è il titolo del nuovo ep del rapper piemontese DragWan, fuori oggi su Bandcamp, Youtube e prossimamente in copia fisica. Il progetto arriva a sei anni di distanza da “Colpiscimi”, il suo ultimo progetto solista, e anticipa un nuovo album in uscita prossimamente.

Composto da quattro tracce, “Respiro” è un EP dalla forte impronta personale, in cui DragWan si racconta ma al contempo cerca di scuotere e stimolare l’ascoltatore. Il rapper riflette su se stesso e sulla società, sulle possibilità che ciascuno di noi ha e su chi vive di ipocrisia e menzogne. Riflette anche sullo stato di salute della scena rap italiana, senza lasciarsi andare a stupide diatribe tra vecchio e nuovo, quanto più cercando di riaffermare valori che sembrano essere stati dimenticati.

A “Respiro” hanno collaborato InzuZestaGio Lama e Ice One come produttori, Easy One al microfono e Dj DafTeeDj P-Kut e Meraxx agli scratch. Il risultato è un progetto dal suono classico e pulito, dalle atmosfere variegate ed evocative, in grado sia di far riflettere che di far muovere la testa.

“Respiro” è stato registrato e mixato da Mitee Beats, mentre il master è a cura di Dj Argento; il progetto grafico è stato realizzato da Dawlaz.

Il nuovo ep di DragWan “Respiro” è disponibile dal 7 novembre sul suo canale Bandcamp e su Youtube

Ascolta “Respiro” il nuovo ep di DragWan

 

Salvatore Calandra, in arte DragWan a.k.a. Sal Calandra, si avvicina all’hip hop nel 1995, iniziando con il writing e poi con il rap nel 1997. Proveniente dalla provincia di Torino, legato da un’amicizia alla Gate Keepaz Crew e presente nella scena sotto varie vesti, dal grafico al fotografo, dal videomaker alla comparsa recitata in alcuni video; collabora all’ideazione del Tecniche Perfette nel 2003, poi affidato a Mastafive e Dj Double S. Ha militato per un breve periodo in Zulu Nation Italia ed è stato il secondo microfono ufficiale nei live di Maury B e Lefty a.k.a. Leftside. Conta numerose collaborazioni in varie compilation e brani come “Sulla stessa linea” (album “The Mark of the Beats”) di Dj Apoc assieme a Brain, Johnny Roy e Don Plemo, “Torino Buonce “ con Kiffa, Lefty, Pula+, Doggy e Maury B, “C’est le Crew” di Gate Keepaz Crew. Nel 2012 pubblica il suo primo lavoro ufficiale dal titolo “Colpiscimi e.p.” distribuito su cd, vinile e mp3. In seguito le collaborazioni prendono sempre più piede ed è presente nell’album “Il pianeta delle scimmie” degli EQ-25 col brano “Non è una religione” con Kato e Dj Impro, prodotta da Inzu. Nel 2014 torna ad incrociare il proprio percorso con quello di Ice One: nascono le basi per un nuovo album, anticipato dall’ep “Respiro”, fuori nel 2018

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.