Il mondo è mio è il nuovo singolo di Chinegro, nome d’arte di Tommaso Rigoli, rapper e cantautore nato a Salvador de Bahia (Brasile) nel 1987 e cresciuto a Verona. Il brano è prodotto da Chiqui aka Kombaktbeatz, compositore sassarese classe '94 che fa parte di Redwrds, collettivo indipendente formato da cantautori, compositori, grafici e videomaker e fondato proprio da Chinegro.

Appassionatosi sin da adolescente alla musica black e cresciuto seguendo fedelmente uno dei “comandamenti” dell’hip hop, quello per cui il rap deve contenere un messaggio, Chinegro si è evoluto senza rinnegare questo passato e oggi, sfruttando la musicalità della nuova scuola, continua a rappare cercando di dare sempre un senso compiuto alle rime. L’incontro tra queste due attitudini segna un nuovo inizio nella sua carriera, a maggior ragione con un pezzo con un significato come Il mondo è mio

 

“Oggi è così facile farsi intrappolare dalla monotonia e dalla ripetitività dei problemi personali e lavorativi – racconta Chinegro. Tutti si sentono speciali per ciò che dicono, non per ciò che fanno quando, in realtà, la vera forza è dentro noi stessi, nella nostra unicità. Lo slogan ‘Il mondo è mio’ serve a ricordare che niente è ancora stato scritto. Siamo noi gli autori del nostro destino”.

Chinegro negli ultimi dieci anni, anche per seguire il suo lavoro nella moda e nella pubblicità, ha vissuto tra Spagna, Sud America, Svizzera e infine si è stabilito a Milano. Il mondo è mio è un pezzo in cui esprime tutto il senso di rivalsa che vuole prendersi dalla normalità e dalla routine.

Il video del brano è ambientato in Svizzera e diretto da Mattia Biancardi.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.