La prima italiana a firmare con Republic Records, pubblica il video del primo singolo per la label di Drake, Ariana Grande, The Weeknd e Nicki Minaj: "Funeral Party’’! 

Rose Villain, dopo la firma con Republic Records (Universal Music Group) pubblica il video del primo singolo, uscito in digitale lo scorso 20 luglio, per l’etichetta statunitense. La cantante e autrice pop/hip-pop di Milano, negli ultimi otto anni, ha studiato e vissuto tra Los Angeles e New York e il suo primo singolo, ‘’Get The Fuck Out Of My Pool’’ (promosso in Italia da Machete), è stato subito notato dalla label americana. Nel frattempo ha scritto con Salmo ‘’Don Medellin’’, diventato disco di platino in Italia, e con il suo producer SIXPM ha pubblicato altri singoli (“Geisha”, “Kitty Kitty”, “Don’t Call The Po-Po”). Ora fa parte di Republic Records, eletta da Billboard la label numero uno al mondo, con un roster di superstar come Drake, The Weeknd, Ariana Grande, Nicki Minaj, Lorde, Post Malone e molti altri. 

Il primo singolo con Republic Records si intitola ‘’Funeral Party’’ ed è una traccia pop urban con influenze latine e con reminiscenze di Drake e Popcaan. La canzone racconta un finale di relazione un po’ brusco dove Rose, bistrattata da lui, ironicamente gli comunica che per lei è morto. E non solo, che si vestirà di bianco al suo funerale e gli organizzerà un bel party d’addio. 

 

Il video, scritto e diretto da Rose, appassionata di cinema thriller e di Tarantino, è stato girato a Kingston e la vede nei panni della ‘’Morte’’ stessa che pesca pesci con un fucile e balla con i locali, eliminando infine, l’unico turista…

Finalmente una grande occasione per un’artista italiana di mettersi in gioco al top dell’industria discografica mondiale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.