Quando muore Dio” è il titolo del secondo singolo estratto da “Per Soldi 09/15”, il nuovo ep di Rischio disponibile prossimamente in streaming e su tutti i digital store.

Ad un anno di distanza da “09/15”, il primo estratto del progetto che vedeva la partecipazione di Achille Lauro, il rapper bolognese Rischio torna con un nuovo brano che precede l’imminente uscita del suo nuovo progetto ufficiale. Dopo aver trascorso gli ultimi anni concentrandosi sulla crescita di State Of Mind, il brand di abbigliamento e streetwear da lui creato, Jimmy Spinelli aka Rischio è infatti tornato a scrivere, coinvolgendo nel suo nuovo progetto diversi amici, tra i più talentuosi e quotati rapper della scena. “Quando muore Dio” vede la partecipazione di due dei massimi rappresentanti del panorama underground italiano, Er Costa e E-Green, legati a Rischio da un rapporto di amicizia e reciproca stima artistica. I tre rapper danno vita ad un brano d’impatto, un racconto della perdizione insita nella natura dell’uomo, che deve lottare contro i propri istinti e contro la propria indole pur di domare le proprie inclinazioni peggiori. Il risultato però non è lo stesso per tutti: trovarsi a dover scegliere tra amore e soldi può piegare anche il migliore degli uomini, a prescindere dagli sforzi.

Il beat di “Quando muore Dio” porta la firma di ; il video, contraddistinto a più riprese da eccessi quasi surreali, giochi di luce claustrofobici e figure provocatorie, è stato realizzato da Undervilla Productions.

 

Rischio, conosciuto anche come Jimmy Spinelli, nasce ad Ascoli e si trasferisce Bologna, capitale della prima esplosione dell'hip hop italiano, a fine anni '90. Con Word fonda il gruppo Tagadà Nochalance ed entra a far parte della crew PMC di Inoki e Joe Cassan,o con la quale collabora allla realizzazione dei mixtape "Demolizione" 1 e 2, classici dell’underground di inizi 2000, alla compilation "5°Dan" e all’iconico mixtape "PMC vs CLUB DOGO" del 2004.

Nello stesso anno pubblica il suo primo album "Lo spettacolo è finito", che contiene il suo singolo manifesto stampato su 12" "Mondodroga". Continuano le collaborazioni: partecipa a "Roccia Music", il mixtape che lancia sulla scena Marracash, e al mixtape "Fast life vol 1" di Guè Pequeno.

Nel 2006 realizza il suo secondo disco"Reloaded-Lo spettacolo è finito pt 2", concept album cinematico che vede partecipare esponenti di spicco della scena quali i Co' Sang, i Club Dogo, Esa, Primo dei Cor Veleno e altri ancora.

Nel 2009, dopo l’abbandono alla PMC per divergenze artistiche e personali, pubblica il mixtape "Ricorda sempre" – una raccolta di inediti, vecchi classici e anticipazioni dei lavori futuri. Nel 2010 esce il nuovo disco "Sogni d'oro", accompagnato dal video di "Ragazzi fuori pt2", ispirato al film cult "L'Odio" di Mathieu Kassovitz. Nel 2011 oltre al video "Angeli e Santi" con Guè P e Royal Mehdi,esce il mixtape "BOLOTOV" prodotto con Royal e mixato da dj Craim.

Il 2012 è un anno importante perchè vede concretizzarsi il progetto 5tate of Mind(5OM), il brand di streetwear da lui fondato che nel giro di qualche mese si impone come novità in grado di catalizzare l’attenzione di tutti gli appassionati di streetwear. Negli anni 5OM collabora alla realizzazione di limited edition esclusive con alcuni dei più grandi nomi della scena rap italiana: Machete, Noyz Narcos, Sfera Ebbasta, Gue Pequeno e altri ancora. Negli anni successivi realizza due singoli, “Abracadabra” con Entics prodotta da Shablo & Shocca e “Suerte” prodotta da Kique, che celebrano il lancio del marchio ad Ibiza e Amsterdam.

Nel 2017 torna con il singolo “09/15” in collaborazione con Achille Lauro: si tratta del primo estratto dal suo nuovo Ep ufficiale, in uscita nel 2018.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.