Italians (Itagliani)” arriva in un periodo politico e sociale complesso. Le elezioni nazionali, i rapporti infra Comunitari, le problematiche Europee, il nuovo fenomeno degli Espax. Situazioni che pongono l'Italia sempre più sotto i riflettori di stranieri e di se stessi.

Il brano, firmato dall'artista Capitolino Daniel Mendoza , si pone in equilibrio fra un contenuto di intrattenimento (attraverso connotati grotteschi e satirici nei confronti degli Italiani) e un lato più riflessivo e propositivo.

Il video, per la regia di Virginia Pavoncello di Second Life Videos, aiuta l'intento del brano usando come protagonisti dei bambini che diventano così simbolo di speranza per le nuove generazioni.

 

Fra le macchiette interpretate dai giovanissimi troviamo il Romano, guascone e spavaldo, il Napoletano che fa la pizza tra una sciarpa del Napoli e la foto di Maradona come santino. C’è il milanese manageriale, il sardo tra le pecore. Non manca nessun stereotipo. Come non manca un piccolo protagonista che fa il verso a Daniel Mendoza stesso interpretandone movenze e gestualità.

In realtà, il brano banalizza la troppa seriosità di etichettature e stereotipi, proponendo un messaggio sociale anti razzista. “Italians (Itagliani)” é un singolo divertente, radiofonico e allo stesso tempo estremamente forte dal punto di vista concettuale. Adatto davvero a tutti, fa parte della raccolta “Rivincita”, disco uscito nel 2016 per Street Label Records, ancora disponibile in digitale nei migliori store online.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.