Share

Ultima mossa di Soundreef nel processo di scardinamento del monopolio centenario di SIAE in tema di diritti d'autore. È stato annunciato l’accordo tra Soundreef e la neonata LEA (Liberi Editori Autori), una no profit costituita da un gruppo di autori, editori e professionisti del settore, che si occuperà di riscossione e ripartizione di diritti anche per conto degli iscritti ai servizi Soundreef. Soundreef è la società di “collecting” nata nel 2011 e che si è fatta “portabandiera” della liberalizzazione, unica alternativa in Italia a SIAE.

Tra i soci fondatori e consiglieri di LEA il rapper calabrese Kento, che assieme a produttori, legali ed altri rappresentanti del mercato discografico sarà parte attiva dell'organigramma di LEA. Tra gli iscritti Soundreef, i cui diritti verranno intermediati da LEA, ci sono già molti rappresentanti della scena Hip-Hop e dintorni99 PosseLucciGelNoyz Narcos e PropagandaFedezJ-Ax, Dark Polo Gang e Zedef (che gestisce le edizioni di molti brani cantati da Fedez), Willy L’Orbo (che gestisce le edizioni di brani cantati da J-Ax) e Triplosette (edizioni di Dark Polo Gang), Nesli e molti altri.

"Sono felice ed onorato di essere fondatore e consigliere di LEA –commenta Kento-. Il fatto che artisti iscritti a Soundreef che muovono grandi numeri ci diano fiducia è sicuramente molto positivo e muove delle cifre importanti, ma, il mio obiettivo è quello di rappresentare l'underground Hip-Hop, i suoi artisti e i suoi valori all'interno dell'associazione. Non dobbiamo diventare tecnici o burocrati, ma, essere consapevoli dei nostri diritti e lottare per essi".

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.