Share

E' appena nata Arcade Army Records, la nuova etichetta discografica fondata dagli Arcade Boyz. Il controverso duo, fresco di denunce (ultima, quella della Lucarelli, per la quale hanno trovato l'appoggio nientemeno che di J-Ax), si è imposto come obiettivo quello di permettere a tutti gli artisti di guadagnarsi uno spazio nella scena, se ritenuti di talento.

La differenza con le label musicali "ordinarie", infatti, consiste nella possibilità di inviare i propri lavori tramite un apposito form sul sito www.arcadearmyrecords.com. Gli artisti selezionati verranno invitati a pubblicare un loro video inedito sul canale Arcade Army, all’interno della rubrica New Challengers.

L'invito è stato rivolto, tramite i vari canali del duo, a tutti gli artisti emergenti, in qualunque campo si cimentino: in pochi giorni migliaia di musicisti, beatmakers, grafici e videomakers hanno condiviso i propri dati social (richiesti per effettuare una "valutazione" completa dell'artista) e qualche esempio della loro arte.

Nei casi "vincenti", verrà proposto un vero e proprio contratto discografico, come nel caso di Eiemgei, artista e producer già all'attivo da tempo nella scena underground e non solo, scelto come direttore artistico del progetto.

Suo, il primo singolo ufficiale dell'etichetta, "Algoritmi del Diavolo", appena uscito su tutti gli store digitali oltre che sul neonato canale Youtube della label.

 

LINK

1 risposta

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.