Share

Fuori ora "H.I.P. H.O.P." il nuovo video di Kento e dei Voodoo Brothers, secondo estratto da "Da Sud" l'ultimo album del rapper calabrese.

 

H.I.P. H.O.P. è l'acronimo di "Ho Idee Potenti, Ho Obiettivi Precisi", un manifesto che rimanda alla peculiarità dei rapper di giocare con le parole tra significato e significante. Come sostiene Kento, al secolo Francesco Carlorapper reggino da decenni in prima linea tra rime, attività culturali, politiche e antimafia, "il punto è, come sempre, capire che la parola è un'arma e che la dobbiamo utilizzare con forza e precisione".

 

Il video ambientato in un presente alternativo parla di una piccola grande rivoluzione, raccontata in soggettiva e condivisa dai protagonisti che rappresentano il popolo. Attraverso un passaggio dal basso, la ribellione arriva fino al vertice del potere raffigurato da un leader assolutista. Tra le rime di Kento e il blues dei Voodoo Brothers, il racconto termina con la metaforica vittoria della cultura e della musica contro la dittatura e contro il potere imposto dall'alto. Nelle immagini firmate da Matteo Tiberia si trovano numerosi riferimenti ai classici della fantascienza distopica come Blade Runner1984 o Solaris nonché a esempi più recenti come la serie inglese Black Mirror dedicata alle nuove tecnologie, alla loro assuefazione e ai loro effetti collaterali. E per concludere un classico della cultura Hip-Hop come il celebre videoclip By The Time I Get To Arizona dei PublicEnemy del 1991.

Proseguono poi le date di presentazione di Da Sud con tappa il 9 luglio al prestigioso festival Umbria Jazz di Perugia, dove assieme a DJ Fuzzten sarà il primo rapper italiano a calcare quello storico palco. Anche il suo primo libro Resistenza Rap, pubblicato lo scorso novembre per Round Robin, è in ristampa e dopo l'estate sarà tradotto e distribuito anche negli Stati Uniti.

 

Ascolta "Da Sud" l'album di Kento e i Voodoo Brothers direttamente qui

 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata