Share

Un viaggio sociale nella musica di lotta

Il primo libro di Francesco “Kento” Carlo. Si intitola Resistenza Rap. E verrà pubblicato per Round Robin Editrice nella collana “fari”. Dopo la partecipazione alla serata finale del Premio Tenco 2016 e l’avvio della campagna di “crowdfunding partecipativo”, l’mc di Reggio Calabria si cimenta nella sua prima fatica letteraria. E lo fa raccontando la strada più difficile e autentica che porta al palco, quella della musica come strumento di cambiamento personale e sociale. Perché il rap non è solo contratti milionari. Racconti di viaggio, ma anche consigli per chi si avvicina a questo genere e aneddoti sulle tecniche di scrittura: un vero e proprio manuale del rap di lotta. Artwork di copertina a cura di Masito (Colle der Fomento) e prefazione Ice One. La pubblicazione del romanzo è in contemporanea con l’uscita del nuovo disco Da Sud, con la formazione Voodoo Brothers, e prodotto dall’associazione Da Sud e distribuito da Goodfellas.

 

Francesco “Kento” Carlo è un rapper, attivista e blogger di Reggio Calabria, già vincitore del Premio Culture Contro le Mafie e promotore all’Hip-Hop Smash The Wall, progetto di collaborazione e solidarietà con la scena palestinese. Tiene un seguitissimo blog sulle pagine del Fatto Quotidiano ed è membro del consiglio direttivo della Lips – Lega italiana poetry slam.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata